Suggerimenti per mantenere le batterie del tuo drone DJI sane e sicure

dji_droni_batterie

Inutile dire che la potenza densamente compressa ospitata nelle batterie agli ioni di litio del tuo drone è essenziale per il volo. Che tu stia caricando, scaricando, trasportando o riponendo una batteria agli ioni di litio DJI, è importante attenersi alle migliori pratiche e alle linee guida del produttore in modo da poter ottenere il massimo dalle batterie.

Prima di andare avanti è importante comprendere le basi del funzionamento di una batteria agli ioni di litio. Per semplicità, pensa che l’interno della cella della batteria sia diviso in due lati, anodo e catodo. Durante la scarica, gli ioni di litio viaggeranno dall’anodo al catodo all’interno della batteria mentre gli elettroni devono prendere un percorso diverso all’esterno della batteria come corrente elettrica. Quando la batteria viene caricata, accade il contrario e gli ioni di litio torneranno all’anodo. Questo flusso costante avanti e indietro, tra gli altri fattori, con il tempo pone fine alla vita utile delle batterie agli ioni di litio.

Ecco alcuni suggerimenti professionali tratti dalla guida alla manutenzione della batteria DJI Enterprise sulla corretta manutenzione, ricarica, conservazione e utilizzo delle batterie del tuo drone.

1. Leggere e seguire le linee guida nel manuale dell’utente

Confidiamo che la prima cosa che hai fatto quando hai acquistato il tuo nuovo drone aziendale è stata leggere la documentazione ufficiale fornita. Ma nel caso abbiate bisogno di un aggiornamento, abbiamo fornito i collegamenti di seguito alle guide sulla sicurezza della batteria per ciascuna delle nostre piattaforme aziendali per vostra comodità. Questi documenti sono ricchi di informazioni importanti sull’uso, la carica, la manutenzione, la conservazione e lo smaltimento della batteria e non possiamo enfatizzare troppo l’importanza che i piloti e gli operatori internalizzino queste informazioni.

Documentazione ufficiale per batterie DJI Enterprise 

La seguente documentazione è disponibile anche nella pagina dei download dei prodotti correlati.

batteria drone dji
Mavic 2 Enterprise Intelligent Flight Battery

2. Aggiorna il tuo firmware

Puoi trovare il firmware ufficiale più recente accedendo alla pagina del prodotto sul sito Web di DJI, andando alla sezione Download e visualizzando le note di rilascio. Nelle note di rilascio è possibile visualizzare le ultime versioni del firmware.

aggiornamento firmware

Dovresti sempre avere le batterie sulla stessa versione del firmware del tuo drone, idealmente con entrambe sull’ultimo firmware ufficiale. Per i droni con design a doppia batteria, entrambe le batterie devono avere la stessa versione del firmware, altrimenti non puoi decollare.

Come controllare la versione del firmware delle batterie?

Per confermare che il tuo drone e la batteria siano sul firmware più recente, puoi aprire l’app DJI Pilot, andare nella visualizzazione della telecamera di volo manuale, fare clic sui tre punti in alto a destra, quindi sui tre punti nel menu laterale, scorrere verso il basso fino a Opzione “Informazioni” e fare clic per visualizzare le versioni firmware correnti. Puoi anche connettere il tuo dispositivo mobile (Smart Controller, Crystal Sky, ecc…) a Internet e quando accendi il velivolo e apri l’app DJI Pilot sarai avvisato di eventuali aggiornamenti necessari.

firmare versioni

Come aggiornare la versione del firmware delle batterie?

Se stai aggiornando il tuo drone, la batteria che lo alimenta verrà automaticamente aggiornata se l’aggiornamento del firmware include un aggiornamento della batteria o se il firmware della batteria non è sulla versione più recente.

Se c’è stato un aggiornamento della batteria come parte dell’aggiornamento del firmware, quando si inserisce una batteria non aggiornata nel drone, si riceverà una notifica che indica un firmware incoerente. Puoi aggiornare la batteria in base al firmware attuale del velivolo con lo slider. In questo caso, non sono necessarie ulteriori connessioni a Internet o DJI Assistant 2 per questo aggiornamento della batteria con un drone già aggiornato.

firmware

È inoltre possibile aggiornare il firmware delle batterie TB60 (utilizzate con l’M300 RTK), inserendole nella DJI Matrice 300 Series BS60 Intelligent Battery Station (Universal Edition) Part06 e collegando lo Smart Controller Enterprise alla stessa. È possibile aggiornare fino a 8 batterie contemporaneamente nel sistema di gestione della salute dell’app Pilot.

DJI Matrice 300 Series BS60 Intelligent Battery Station (Universal Edition) Part06

3. Attenzione alle temperature estreme

Le temperature estreme sono il peggior nemico di una batteria. Le batterie dei droni non devono essere utilizzate, caricate o conservate a temperature oltre gli intervalli raccomandati nella tabella sottostante.

Specifiche della batteria

Tipo BatteriaDroneCapacità/EnergiaTemperatura operativa per droneTemperatura di ricaricaTempo di ricarica da 0% a 100% Auto-riscaldamento
TB60M300RTK5935mAh, 274.2Wh-4 to 122°F-20 to 50°C41° to 104°F5 to 40°C 220V 60 min110V 70 min
TB55M200 Series V2 & V17660mAh,174.6Wh-4° to 122°F-20 to 50°C41° to 104°F5 to 40°C144 min
TB50M200 Series V14280 mAh, 97.58Wh-4° to 113°F-20 to 45°C41° to 104°F5 to 40°C90 min
M2 Ent.Mavic 2 Enterprise3850mAh, 59.29Wh14° to 104°F-10 to 40°C41° to 104°F5 to 40°C90 min
P4 Phantom 4  RTK Multispectral, Pro V25870mAh, 89.2Wh32° to 104°F0 to 40°C41° to 104°F5 to 40°C70 minNo

Gli operatori devono essere consapevoli di dove vengono lasciate e conservate le batterie poiché l’esposizione e l’uso a temperature estreme possono causare una diminuzione permanente della capacità, della durata e della stabilità della batteria. Ad esempio, evitare di lasciare le batterie in luoghi che possono subire temperature estreme, come in un veicolo durante l’inverno o l’estate.

4. Ricarica in modo responsabile

Le batterie DJI sono costruite per comunicare con i caricabatterie DJI. Per questo motivo, utilizza sempre un caricabatterie DJI ufficiale. DJI non si assume alcuna responsabilità per la batteria se viene caricata utilizzando un caricabatterie non DJI.

Cosa c’è di sbagliato nei caricatori di terze parti?

I caricatori di batterie di droni di terze parti possono avere una velocità di ricarica superiore a 1C. Sebbene questa velocità possa caricare una batteria più velocemente, ridurrà la durata della batteria e causerà danni alle celle a causa delle temperature interne eccessive e/o della placcatura al litio.

I caricabatterie di terze parti potrebbero anche danneggiare i terminali delle batterie a causa di allineamento, protezioni e guide impropri.

Perché utilizzare solo caricabatterie approvati da DJI?

C’è una protezione incorporata nei caricabatterie e nelle batterie DJI per assicurarsi che le batterie non vengano caricate a temperature errate. Non possiamo garantire che questa funzione ci sia con caricabatterie di terze parti.

Migliori pratiche per la ricarica

Per prendersi cura delle batterie al meglio, si consiglia di lasciare che le batterie tornino a una temperatura interna accettabile prima di caricarle.

Tuttavia, in alcune situazioni potrebbe essere fondamentale ricaricare le batterie il prima possibile dopo il volo, anche se sono calde fuori dal drone. Con un caricabatterie DJI è sicuro posizionare una batteria sul caricabatterie anche quando è ancora calda, purché il caricabatterie e la batteria siano posizionati in un’area ben ventilata (cioè non coperta o riscaldata). Se la necessità di ricarica non è immediata, è buona norma lasciare raffreddare la batteria prima di posizionarla nel caricatore.

Le batterie di volo intelligenti sono progettate per interrompere la ricarica quando sono piene. Tuttavia, ti consigliamo di monitorare l’avanzamento della ricarica e di scollegare le batterie quando sono completamente cariche.

5. Migliori pratiche per la conservazione della batteria

Ambiente di archiviazione

La temperatura di conservazione ideale per le batterie DJI è compresa tra 22° C e 30° C (71,6° F e 86° F) e la conservazione in questo intervallo può aiutare a ridurre al minimo la perdita di capacità non recuperabile. Anche se potrebbe non essere sempre possibile conservare le batterie a questa temperatura, è importante evitare abitudini come la conservazione delle batterie in veicoli che di solito diventano molto caldi o molto freddi e sono al di fuori della temperatura di conservazione consigliata.

Conservare sempre le batterie in un luogo ben ventilato, lontano dalla luce solare diretta e da fonti di calore. Rimuovere le batterie dai droni durante lo stoccaggio. Non lasciare che le batterie si bagnino.

Non conservare con carica al 100%

Si sconsiglia di caricare le batterie al 100% prima di riporle. Le batterie intelligenti DJI si scaricano automaticamente per proteggere l’integrità delle celle della batteria. Nella maggior parte dei casi, è possibile impostare nell’app un tempo da 1 a 10 giorni affinché le batterie inizino a scaricarsi da sole fino al 60%. Se non è presente alcuna opzione nell’app, la batteria verrà impostata automaticamente su 10 giorni. Se una batteria è inferiore al 40-60%, deve essere caricata fino a raggiungere questo intervallo per la conservazione.

carica batterie

Per i soccorritori e altri utenti che richiedono che le batterie siano sempre al 100%, è necessario comprendere che ciò influirà negativamente sulla durata e sulle prestazioni delle batterie agli ioni di litio. Quando una batteria è al 100%, sottopone a stress le celle e questo stress continuo sulle celle accelererà la diminuzione della capacità delle batterie e del ciclo di vita operativo.

Comprendiamo che alcuni operatori, come le agenzie di pubblica sicurezza, sono tenuti a mantenere i loro droni e le batterie sempre in condizioni “pronte al volo”, ma incoraggiamo i team a esplorare le opzioni per la ricarica sul campo per consentire potenzialmente lo stoccaggio di alcune batterie al 60% invece che al 100%. Se si decide di mantenere una batteria al 100%, è possibile interromperne lo scaricamento premendo il pulsante di accensione sulla batteria. In questo modo la batteria esce dallo stato di inattività e ripristina il tempo di autoscarica della batteria sul periodo di tempo definito in precedenza, ovvero 10 giorni.

6. Evita lo 0%

Una scarica eccessiva può danneggiare seriamente le batterie. Si consiglia di far atterrare il drone quando il livello della batteria è pari o superiore al 15% circa per massimizzarne la durata. Se i livelli della batteria sono esauriti oltre il 15% circa, ricaricare il prima possibile.

7. Tenere insieme le coppie di batterie

Per gli aeromobili con un design a doppia batteria come le serie M300 RTK e M200, contrassegnare due batterie come coppia e continuare a usarle come coppia (caricarle e scaricarle insieme) per massimizzare la durata e garantire le prestazioni di volo. Utilizzando questo metodo, le coppie di batterie manterranno una resistenza interna molto simile.

coppia batterie
Matrice 300 TB60 Batteries

8. Non dimenticare la manutenzione

I passaggi seguenti sono fondamentali per assicurarsi che le batterie siano pronte per l’uso e siano calibrate correttamente. In particolare, caricare e scaricare la batteria garantisce una lettura digitale accurata della percentuale della batteria, che è una metrica vitale quando si utilizza il drone. Se questo processo viene ignorato, il margine di errore percentuale della batteria verrà amplificato dalle operazioni continue.

Completare quanto segue ogni 3 mesi o 50 cicli (a seconda dell’evento che si verifica per primo)

  • Caricare e scaricare le batterie secondo le istruzioni seguenti.
  • Assicurarsi che la differenza di tensione della cella sia inferiore a 0,1 V dopo che la batteria è completamente carica e lasciata ferma per 6 ore.
  • Assicurati che la batteria non sia gonfia, che perda o sia danneggiata. Vedere “Problemi comuni a cui prestare attenzione” di seguito.
  • Pulire i terminali della batteria con un panno asciutto e pulito e assicurarsi che siano puliti.
  • Assicurati che il firmware della batteria sia aggiornato alla versione più recente.

Istruzioni di carica e scarica:

  • Caricare la batteria al 100% e lasciarla ferma per più di 24 ore.
  • Installare la batteria nel drone. Far volare il drone e quando il livello di potenza rimanente è inferiore al 20%, atterrare e rimuovere la batteria.
  • Lasciare la batteria ferma per più di sei ore.
  • Controllare la tensione della cella.
  • Caricare la batteria al 100% del livello di potenza.
  • Ripeti i passaggi 1-4 sopra.

9. Ritiro della batteria e smaltimento sicuro

Criteri di pensionamento

L’uso, la ricarica, la manutenzione e la conservazione corretti consentiranno idealmente 200 cicli di ricarica prima che una batteria debba essere messa fuori servizio. Il ritiro delle batterie in base a un conteggio dei cicli è un indicatore difficile da considerare poiché non esiste uno standard su ciò che definisce un ciclo. Per una batteria DJI, è ogni volta che la batteria viene caricata. È anche importante cercare eventuali altri problemi che potrebbero essere presenti (che verranno descritti in dettaglio nella sezione successiva) quando si prende una decisione di ritiro della batteria.

Smaltimento delle batterie

Lo smaltimento corretto include scaricare completamente la batteria e quindi immergerla in acqua salata per 8-12 ore. Per maggiori dettagli, fare riferimento alla Guida alla manutenzione della batteria DJI Enterprise.

10. Problemi comuni a cui prestare attenzione

Le batterie devono essere messe fuori servizio e sostituite se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Gonfiore visivo, perdite o danni (crepe, ammaccature, ecc…).
  • Terminali piegati (può causare un cortocircuito)
  • Una notifica o una richiesta in-app relativa a danni o scaricamento eccessivo delle celle della batteria
  • Una batteria ha raggiunto 200 cicli di ricarica
  • Si verifica ancora un errore della batteria dopo aver eseguito due volte consecutivamente le operazioni di carica e scarica standard
  • Crash o impatto violento

Comunicare con DJI ARS

Contatta il nostro team di supporto all’indirizzo [email protected] per qualsiasi problema con la batteria. Se la batteria è in garanzia (6 mesi e meno di 200 cicli), il nostro team fornirà le istruzioni per la sostituzione.