Risoluzione VS PPI (o DPI) Due aspetti diversi di una immagine

DPI_and_PPI

Ci sarà capitato almeno una volta nella vita di stampare la foto del secolo ed ottenere un risultato “povero” di dettagli o di qualità. Cosa può portare a questo risultato? Vediamo insieme due termini che vengono spesso confusi tra loro, risoluzione e PPI.

Un errore comune nel quale molti “cadono” è il considerare la risoluzione equivalente al termine PPI (o DPI). In realtà se analizziamo attentamente il significato, e di conseguenza, l’aspetto fotografico e di stampa che rappresentano, ci accorgiamo che stiamo manipolando cose che tra loro non hanno molto di comune.

Il primo, la risoluzione, quantifica in termine numerico, il numero di pixels racchiusi in una determinata immagine. Può essere molto utile ad esempio per quantificare le prestazioni di uno schermo di un computer.

Il secondo, il termine PPI, acronimo di Pixels Per Inches (o DPI, Dots Per Inches), quantifica in termine numerico quanti di quei pixel devono essere mostrati per Inches (Pollice) di immagine stampata, o visualizzata a video.

Spieghiamo meglio, una immagine 3840 pixels orizzontali x 2160 pixels verticali, ha un totale di 8294400 pixels di risoluzione, ma, a seconda del tipo di stampante che abbiamo a casa (comunemente 72 ppi) in ogni pollice di quella immagine avrò stampati solo 72 di quei pixel.

Fatta chiarezza su questo aspetto, vediamo quindi, qualora volessimo stampare degli scatti realizzati con i nostri droni DJI, come aumentarli al fine di avere una immagine ricca di dettaglio.

Cosa ci serve:

  • Una bella immagine
  • Un computer
  • Un software di editing fotografico, Photoshop ad esempio

Apriamo il nostro scatto con il software di editing, selezioniamo il menù “Immagine” e quindi “Dimensione immagine”.

Risoluzione immagine

Nella finestra che si aprirà sotto ai parametri di larghezza ed altezza (potremo trovare valori espressi in pixel, millimetri, pollici,….) troveremo la voce “Risoluzione”.

Selezionando il valore, (normalmente è impostato di default a 72) possiamo aumentarlo fino ad avere circa 300 Pixel/Pollice. A questo punto, una volta dato l’invio, vedremo i valori di larghezza ed altezza che si settano in automatico al fine di mantenere una buona qualità. Non è possibile modificarli, ce lo mostra l’icona a forma di maglia di catena, che racchiude i tre parametri.

Risoluzione immagine

ATTENZIONE: SE GUARDATE ATTENTAMENTE, SOTTO IL PARAMETRO RISOLUZIONE, TROVEREMO UN FLAG SULLA VOCE “RICAMPIONA”, TOGLIETELO, ALTRIMENTI IL PROGRAMMA MANTERRA’ LE DIMENSIONI ORIGINALI DELLA FOTO TENTANDO DI RECUPERARE INFORMAZIONI DAL FILE.

Risoluzione immagine

QUESTA OPERAZIONE POTREBBE, IN CASO DI FILE NON RICCO DI DATI, GENERARE DELLE IMMAGINI SPIXELLATE O MOSSE.

Fatte queste semplici operazioni, a video non avremo sostanziali cambiamenti, ma a livello di resa in stampa potremo godere appieno delle potenzialità del nostro drone DJI.

Acquista il tuo drone DJI dal DJI Store online ufficiale

Leave a Reply