Le regole per piloti principianti di droni DJI: come diventare esperto

dji_regole_principianti

Imparare a pilotare un drone DJI è estremamente semplice, grazie alle performance di tutti i modelli della DJI!

Ma ci sono alcuni accorgimenti importanti che devi seguire prima di far decollare il drone! Se sei alle prime armi devi conoscere al meglio tutte le funzioni del tuo nuovo drone. Ricorda che seguendo queste regole e con la pratica potrai diventare anche tu un pilota esperto.

Scopri in questa guida tutte le regole che un pilota principiante deve seguire prima di pilotare un drone e per diventare nel tempo un vero esperto.

Consigli per piloti principianti di droni DJI

Se hai appena acquistato il tuo primo drone, non precipitarti a farlo volare!

Leggi attentamente il manuale e segui i consigli di questa guida!

Per pilotare correttamente un drone devi comprendere come il tuo velivolo reagisce ai comandi del controller.

Ogni pilota deve seguire con attenzione tutte le indicazioni per evitare crush o collisioni, e mantenere in totale sicurezza il volo del drone.

dji_sicurezzaSolo con un uso responsabile puoi garantire la massima sicurezza, a te, a chi ti sta intorno e al tuo drone!

Prima di far volare il drone è importante prendere attenta visione del manuale e avere familiarità con le applicazioni Go della DJI.

Il primo passaggio è conoscere al meglio tutti i preparativi da seguire in fase di pre volo. Infatti ogni pilota, anche i più esperti, devono prestare attenzione a tutti i controlli necessari prima del decollo del drone.

Pilotare un drone DJI è semplice, inoltre puoi trovare online tutte le nostre guide e consigli per diventare un pilota esperto!
In questa guida scopri tutti i consigli per diventare un pilota esperto di droni e prepararti al meglio alle tue avventure aeree. Troverai le regole fondamentali delle tre fasi base, per diventare un pilota esperto.

Ecco tutte le indicazioni da seguire prima di iniziare, in fase pre volo e per il primo volo con il tuo drone DJI.

5 regole: prima di iniziare

Prima di iniziare a pilotare un drone DJI  devi conoscere il funzionamento del drone e le eventuali restrizioni di volo vigenti nel Paese. Dai un’occhiata ai 5 consigli che ogni principiante deve seguire prima di accendere il drone DJI!

dji_prima_di_iniziare

1 Leggere con attenzione il manuale

Non sottovalutare mai l’importanza di leggere con attenzione il manuale d’uso del tuo nuovo drone. All’interno delle sue pagine troverai tutte le indicazioni sul funzionamento del velivolo e ogni riferimento ai comandi per pilotare il drone in sicurezza. Inoltre attraverso il manuale puoi scoprire  anche come utilizzare le applicazioni GO della DJI. In questo modo potrai gestire al meglio il tuo drone e conoscere tutte le sue potenzialità.

2 Fare pratica

Prima di cimentarti in sessioni di volo in ambienti complessi, scegli aree di volo aperte e prive di limitazioni. Controlla sempre le eventuali limitazioni presenti secondo le normative vigenti del Paese in cui sei. Con i droni DJI puoi utilizzare i simulatori di volo per familiarizzare con i comandi. Scarica l’applicazione DJI GO per imparare i controlli di base di volo e le funzioni delle Intelligent Flight Mode. Con il simulatore di volo dell’applicazione DJI GO, puoi prendere familiarità con il remote controller, la reazione del drone ai comandi e imparare al meglio come pilotare il drone.

3 Evitare gli ostacoli

Uno dei rischi maggiori durante il volo di un drone, è la collisione con ostacoli sulla traiettoria. La capacità di un bravo pilota è quella di evitare gli ostacoli presenti sulla traiettoria. C’è da dire che il droni DJI sono dotati anche di sistemi di assistenza al pilota per il rilevamento automatico di ostacoli. Ma le abilità del pilota sono lo strumento base per un volo sicuro del velivolo. Per questo se sei un principiante è estremamente importante porre attenzione a non esagerare con la velocità. Inoltre è necessario controllare sempre le condizioni di luce che potrebbero limitare lea capacità di evitare gli ostacoli. Fai attenzione che le zone  siano libere da linee telefoniche, cavi elettrici, e tutti quegli elementi che siano difficili da vedere durante il volo. Fai molta attenzione all’ambiente di volo in cui scegli di pilotare il drone e se ritieni che siano presenti troppi pericoli, non rischiare! Scegli con attenzione quando e dove pilotare il tuo drone.

4 Evitare la presenza di animali

È estremamente importante che tu faccia volare il drone lontano da animali. Sembra un elemento di poco conto ma è una delle raccomandazioni basilari soprattutto per i piloti inesperti. Evita di pilotare il drone in aree con presenza di uccelli, per evitare accidentali e improvvise collisioni tra il drone e l’animale. Questo è importante per il rispetto degli animali, ma anche per la sicurezza del tuo drone, tua e di chi ti sta intorno.

5 Evitare assembramenti di persone

Quando vuoi pilotare il tuo drone in aree aperte, assicurati che sia sempre lontano da persone. Una piccola distrazione, un incidente improvviso potrebbe far precipitare il tuo drone. Per questo motivo è importante pilotare lontano dalle persone! Scegli solo aree aperte e libere, per la sicurezza del tuo drone e degli altri! Si tratta di semplice buon senso, una regola fondamentale per diventare un pilota capace.

5 regole: fase pre volo

Queste indicazioni sono fondamentali per i principianti, ma fanno parte della routine di ogni pilota di drone, anche per i più esperti. Sono solo 5 regole, che con la pratica diventeranno anche per te che sei alle prime armi, una buona abitudine per la tua sicurezza.

dji_prevolo

1 Calibrare la bussola

Prima di iniziare ogni sessione di volo, che tu sia principiante o esperto, ricordati di calibrare la bussola del drone. Questa pratica è essenziale per la sicurezza del tuo drone e per una gestione corretta del velivolo. Solo in questo modo il drone potrà orientarsi correttamente seguendo i  comandi del pilota.

2 Carica della batteria e montaggio delle eliche

Ricorda di iniziare ogni sessione di volo solo con batterie a completa carica. Questo eviterà di concludere in anticipo la sessione di volo e non correre alcun rischio. Livelli di batteria troppo bassi potrebbero non assicurare un rientro del drone al punto prescelto per l’atterraggio. Inoltre ricorda che in caso di vento forte, il tempo di autonomia delle batterie è minore rispetto a condizioni in assenza di vento.

Presta attenzione alla fase di montaggio delle eliche. Assicurati che i marker presenti sui motori e sulle eliche corrispondano. Controlla che il montaggio avvenga correttamente e che le eliche, non siano danneggiate e siano ben salde nel loro alloggiamento. L’applicazione DJI GO ti darà conferma delle condizioni del tuo drone. Per questo fai attenzione a tutte le notifiche della tua applicazione!

3 Impostazione dell’altitudine per il Return to Home

Prima di effettuare un volo, ricorda di impostare correttamente l’altitudine per la funzione di Return to home. Nella funzione di ritorno al punto di partenza, è possibile stabilire l’altitudine per il ritorno automatico del drone. Inoltre è possibile impostare anche le condizioni per attivare in automatico la funzione RTH. Si tratta del rientro automatico in caso di scarsa carica residua delle batterie o perdita segnale gps. Prima di iniziare il volo ricorda di impostare tutte le funzioni per il rientro automatico. Questo garantisce che il tuo drone non incontri ostacoli nella via del rientro. L’applicazione DJI GO prevede un’altitudine standard di rientro 120 m, modificale semplicemente dall’app stessa.

4 Segnale GPS

Prima di far decollare il tuo drone, presta attenzione alla forza del segnale GPS. Fai volare il drone solo in aree in cui il segnale GPS sia molto forte. Questo eviterà perdite di segnale durante il volo e garantirà la massima sicurezza al tuo velivolo. È consigliabile pilotare il drone solo in aree con copertura GPS rilevata nell’indicatore di stato del GPS con 4 tacche. La potenza del segnale GPS è fondamentale per un volo sicuro.

5 Controllare le condizioni meteo

Prima di far decollare il drone assicurati che il tempo non stia minacciando pioggia! È assolutamente sconsigliato far volare il drone in caso di pioggia. Condizioni meteo avverse come pioggia, neve e vento forte rendono pericoloso ogni sessione di volo. Controlla in tutta sicurezza il tuo drone e non rischiare! Ogni pilota deve prestare attenzione anche alla temperatura dell’ambiente. Infatti temperature troppo elevate o troppo basse possono incidere sulle prestazioni della batteria. Durante le sessioni di volo invernali è consigliabile riscaldare batteria a circa 20°C prima di ogni sessione di volo.

5 regole: il primo volo

Ora che hai controllato tutto il necessario e seguito alla lettera la check list prevolo è il momento di conoscere le regole da seguire per il primo volo, e non solo! Ogni principiante deve seguire con attenzione queste regole, che diventeranno nel tempo attenzioni automatiche prima di ogni sessione di volo. Queste indicazioni sono importanti anche per i piloti più esperti. Si tratta di semplici regolare per pilotare in tutta sicurezza il drone e al meglio delle possibilità.

dji_primo_volo

1 Controllare la stabilità di volo

Dopo aver fatto decollare il drone, tienilo in posizione per almeno 30 secondi. In questo modo potrai controllare la stabilità del velivolo. Ad ogni principiante è consigliato di mantenere sotto controllo visivo la traiettoria del drone, per evitare ogni eventuale incidente.

2 Utilizzare il Beginner Mode per fare pratica

Nei droni DJI è disponibile la funzione Beginner Mode, pensata proprio per i principianti. Questa modalità permette una limitazione di altitudine e distanze di volo per allenarsi correttamente e prendere confidenza con il radiocomando e il drone. L’impostazione Beginner Mode assicura che il pilota abbia sempre sotto un controllo visivo il drone, anche quando i sensori il GPS non possono essere di aiuto. Ogni principiante per i primi voli devono tenere sotto controllo la traiettoria del drone e controllare costantemente le immagini sul monitor.

3 Funzionamento del Return to Home

La funzione RTH è fondamentale per un rientro sicuro del velivolo al punto di decollo o al punto prescelto. Puoi selezionare il pulsante RTH dal radiocomando o dall’applicazione DJI GO. Un avviso acustico conferma il rientro del drone al punto prestabilito. Il sistema RTH si avvia anche in casi di emergenza come un livello di batteria troppo basso, assenza di segnale GPS o il non corretto funzionamento dei sistemi di orientamento.

4 Muovere delicatamente gli stick del controller

È uno degli errori più comuni quando si pilota il drone con il remote controller. La sensibilità degli stick del controller è massima, ed è sufficiente un lieve spostamento per impartire i comandi al velivolo. Ricorda di muovere delicatamente i comandi per evitare movimenti bruschi del drone. Questo permette ad ogni pilota di avere una gestione completa di ogni movimento lento del drone e avere abbastanza tempo per aggiustare la rotta e ridurre rischi di incidenti.

5 Non pilotare il drone all’indietro

Non a pilotare il drone con la fotocamera rivolta al contrario rispetto alla traiettoria di movimento. Questo permette di evitare collisioni  con ostacoli non rilevati visivamente, anche attraverso le immagini trasmesse dalla fotocamera. Quest’operazione è estremamente pericolosa soprattutto in ambienti in cui sono presenti molti ostacoli. Diverso è in situazioni ambientali aperte e prive di potenziali impedimenti sulla traiettoria.

dji_consigli

Con tutti questi consigli ogni pilota può migliorare le sue performance ed ogni principiante può garantire un volo sicuro al suo drone. Usa il buon senso quando scegli di pilotare il tuo drone, assicurati di comprendere bene il suo funzionamento e inizia a divertirti.

Con i droni DJI hai l’opportunità di allenare le tue abilità attraverso le applicazion DJI GO.

1 Response

Leave a Reply