Recensione DJI RoboMaster S1: il robot STEM di fascia alta

dji_robomaster-s1_main

Costruito come un carro armato ma con molta più mobilità e 21 luci a LED, DJI ci ha dato dentro con il suo primo robot, il DJI RoboMaster S1. È un robot STEM da battaglia che costruisci e programmi con Scratch Block Coding o Python.

Guidato attraverso uno smartphone, un PC o un radiocomando (venduto separatamente) collegato tramite Wi-Fi, DJI RoboMaster S1 offre funzionalità premium tra cui 36 sensori, una fotocamera con risoluzione 1080p con riconoscimento degli oggetti e cannoncino per sparare raggi infrarossi o microsfere di gel.

Ma le funzionalità premium significano un prezzo premium di …. Mentre è un giocattolo educativo per tutte le età (con la supervisione di un adulto per i minori di 14 anni), i bambini più piccoli avranno bisogno di aiuto per evitare che diventi un’auto radiocomandata sacrificata.

Costruito come un carro armato (da te)

DJI RoboMaster S1 inizia come progetto fai-da-te, DJI afferma che l’utente medio impiegherà dalle due alle quattro ore per costruirla, (a seconda dell’esperienza dell’utente). Le istruzioni erano sufficienti ed è divertente fingersi di essere un meccanico di robot.

dji robomaster s1 parti

Viene fornito in 23 pezzi, oltre a un cacciavite per il montaggio e 101 viti (6 diversi tipi). Le istruzioni stampate incluse identificano chiaramente ogni singola parte e gli strumenti. Tuttavia, la maggior parte dei passaggi non ha parole, solo immagini. Anche se c’è un video online di 12 minuti con narrazione. Il robot non è raccomandato per i minori di 14 anni senza la supervisione di un adulto e con la complessità del suo design, i costruttori più giovani avranno probabilmente bisogno di assistenza.

Una volta assemblato, DJI RoboMaster S1 è una macchina solida con più peso (3,3 kg) e robustezza rispetto a robot simili e meno costosi. È uno spettacolo da vedere con le robuste ed enormi ruote Mecanum in plastica, lo stesso stile usato per container industriali e carrelli elevatori. Le ruote vantano 12 rulli ciascuna, permettendo il movimento in tutte e quattro le direzioni. Impiega un motore brushless M3508I e ESC con sensori ad effetto hall lineari e algoritmi per un migliore controllo.

Per il tracciamento dei punti da colpire in tempo reale sull’app dedicata, i sensori coprono l’armatura di plastica del robot e rilevano quando viene colpito da un altro DJI RoboMaster S1.

C’è anche una bella esplosione di colori. Il cannoncino, le ruote e i cavi dall’accento arancione sono sufficienti per farti sentire giovane. Ma è la capacità del cannoncino di sparare perline di gel o luci lampeggianti (raggi infrarossi) che ti fa sentire davvero come un bambino con un nuovo giocattolo.

Poi ci sono le 21 luci a LED (principalmente in sei aree) che possono creare uno degli 11 colori tramite l’app complementare per iOS, Android o Windows. Ciò si aggiunge agli indicatori LED del gimbal e del telaio che lampeggiano con colori diversi per diversi aggiornamenti di stato.

La parte superiore del gimbal contiene il “controller intelligente”, dove vive la CPU, oltre al cannoncino e fotocamera. Si muove lungo due assi a 540 gradi al secondo con un’imbardata (panoramica, da sinistra a destra attorno all’asse verticale) di 540 gradi e un passo (inclinazione su e giù) da -20 a 35 gradi. Puoi accendere o spegnere il suo giroscopio e controllarne la sensibilità nell’app.

Sopra il controller intelligente sono due antenne, che scattano mentre si piega in stile fisarmonica. Vanno completamente indietro, ma la ricezione ottimale avviene a 90 gradi. C’è anche un interruttore per alternare tra la connessione a uno smartphone o un router Wi-Fi (richiesto per multiplayer) e alcune porte non occupate: USB Type-C, Micro USB, bus CAN e lettore di schede microSD.

dji robomaster s1 connessioni

Il controller di movimento vive alla base sotto una copertura trasparente e comanda tutti i movimenti del telaio con un algoritmo di controllo del movimento della ruota omnidirezionale e sistemi di gestione per il telaio, il motore e l’alimentazione. Una piccola luce a LED è blu o gialla, verde, rossa o bianca in caso di problemi di movimento.

dji robomaster s1 connessioni

La fila superiore del controller di movimento contiene le porte bus CAN e M per il collegamento di moduli armatura, potenza, motore e gimbal. Sono inoltre disponibili sei porte PWM per il collegamento di componenti aggiuntivi di terze parti programmabili, come LED, accelerometri, un’altra fotocamera, server e driver. Intorno a questi ci sono una porta SBus e una porta UART. Già possiamo vedere che DJI RoboMaster S1 è progettato per consentire la personalizzazione e la programmazione di alto livello.

DJI RoboMaster S1 ​​sembra duro, ma l’acqua è il suo punto debole. Non è impermeabile ma funziona bene su superfici esterne dure come il cemento, ma non è raccomandato per sporco o fango.

E se la funzione vocale è abilitata, DJI RoboMaster S1 parlerà di tanto in tanto, di solito quando si configura un router, un gioco o una calibrazione, con una voce seria e virile.

Le ruote rubano lo spettacolo

Le ruote non sembrano solo belle; sono ipnotizzanti in azione. I passanti rimarranno sorpresi quando vedranno i rulli sulle ruote girare in avanti mentre il DJI RoboMaster S1 scorre lateralmente o in cerchio. Controllare questo fenomeno è ancora più avvincente.

dji robomaster s1 ruote

Con ruote come queste, questo giocattolo STEM ha una grande precisione e una velocità sorprendente. Anche con la sua velocità media è sorprendentemente veloce.

Girando fino a 1.000 giri al minuto, le ruote Mecanum offrono un controllo fantastico, muovendosi con grazia in tutte e quattro le direzioni. Ciò significa che non si verificano contraccolpi o ribaltamenti durante le svolte rapide e il passaggio dal tappeto alle piastrelle avviene senza inciampare.

Con protezione da sovratensione, temperatura e cortocircuito, le ruote sono costruite per il lungo raggio. Non è silenzioso quando si muove, ma il rumore che fa, come giocare a carte che si mescolano in una macchina, è piacevole rispetto ai rumori meccanici ronzanti di molte auto radiocomandate.

Controllo di DJI RoboMaster S1

Puoi vedere tutto ciò che DJI RoboMaster S1 vede sul tuo smartphone o PC. La qualità dell’immagine è piuttosto coerente, sebbene sbiadita, con risoluzione 720p a 30 fotogrammi al secondo (fps).

Esistono diversi modi per controllare DJI RoboMaster S1. Il modo più semplice è utilizzare lo smartphone, che offre un controllo affidabile.

Puoi anche connetterti al robot DJI con un PC Windows (tramite tastiera e mouse o touchpad cablato/wireless) o il gamepad (venduto separatamente). Devi connettere uno smartphone o un mouse al gamepad per usarlo.

RoboMaster Gamepad

dji robomaster s1 gamepad

Il gamepad RoboMaster ha anche un cavalletto per posizionarlo in posizione verticale.

È il modo più divertente per controllare DJI RoboMaster S1, anche se il radiocomando è un po’ grosso. Per usarlo, collega il tuo smartphone tramite la porta USB-A. Il morsetto e la gomma assicurano una vestibilità aderente e senza scivoli.

dji robomaster s1 gamepad

Il rovescio della medaglia è che mentre il joystick sposta il DJI RoboMaster S1 in avanti, all’indietro, a sinistra e a destra, devi comunque premere il touchscreen del tuo smartphone per ruotare. Per i soldi extra, sarebbe stato preferibile che tutti i controlli fossero sul radiocomando e, francamente, di non aver bisogno anche di uno smartphone.

Il pulsante “L” nell’angolo in alto a sinistra lancia abilità codificate, ci sono pulsanti L1 e L2 per raffreddare e sparare il cannoncino, rispettivamente, e un pulsante dietro per usare i power-up acquisiti nelle modalità di gioco tramite marcatori di carta.

Puoi anche collegare un mouse cablato/wireless (tramite chiave USB di tipo A) al gamepad. L’esperienza è migliore con il gamepad appoggiato con il suo cavalletto. Ma questo è controproducente perché toglie la mobilità che consente il gamepad, cosa che lo rende eccitante in primo luogo e sostituisce anche il pulsante di accensione sul gamepad con il clic sinistro del mouse.

Il gamepad utilizza una batteria da 2600 mAH che secondo DJI ha una durata di circa 2 ore e si ricarica in circa la stessa quantità di tempo. Si ricarica tramite un cavo micro USB incluso, si aggiorna con il proprio firmware e ha una luce a LED che cambia in base alla durata residua della batteria del radiocomando.

RoboMaster su Windows

dji robomaster s1 windows

Se il gamepad è il modo più divertente per controllare DJI RoboMaster S1, il PC è il più produttivo. Con l’app gratuita per Windows 7 e versioni successive, puoi portare il punto di vista di DJI RoboMaster S1 sul grande schermo (o di qualsiasi dimensione sia il monitor o il laptop). In questa modalità, controlli DJI RoboMaster S1 con i tasti W, A, S e D e si ruota con il mouse.

Combattimenti da robot

Il cannoncino con punta arancione di DJI RoboMaster S1 ricorda le pistole Nerf, che fanno automaticamente venire voglia di caricare e iniziare ad attaccare le persone, ovvero, i robot. Ma equipaggiare il cannoncino con le sue palline di gel non è così facile come caricare una pistola Nerf. E in qualche modo il risultato finale è più disordinato.

Con DJI RoboMaster S1 hai due opzioni: attaccare i nemici con palline di gel o infastidire i loro sensi con un raggio infrarosso, una luce verde che proietta il cannoncino.

Le palline sarebbero la scelta ovvia se non fosse per quanto siano difficili. Prima dell’uso, è necessario immergerle per 3-4 ore. Si espanderanno fino a raggiungere le dimensioni e la consistenza del caviale.

Puoi avere fino a una partita a 6 robot e impostare il tuo limite di tempo. La battaglia è fantastica, con un tracker per punti ferita e la possibilità di fare danni schiantandosi l’uno contro l’altro o attaccando con le munizioni che preferisci. I marker di carta inclusi possono essere eretti per fungere da power-up. Usando il riconoscimento degli oggetti per scansionare, puoi ricaricare la salute, far soffrire tutti i robot entro 3 metri dalle interferenze dello schermo per 2,5 secondi, far girare gli avversari in modo incontrollato per 1,5 secondi o ottenere super velocità o invincibilità temporanee.

È sicuro?

Molte cose così divertenti non sono sicure. DJI afferma che questo non è il caso di DJI RoboMaster, sebbene consigli ai bambini di età inferiore ai 14 anni di utilizzarlo con la supervisione di un adulto.

Le microsfere di gel sono atossiche e sebbene l’imballaggio e l’app mettano in guardia contro le microsfere intorno a bambini piccoli o animali domestici, DJI dice che se una tale creatura dovesse ingerire in qualche modo una pallina o le sue particelle non avrà effetti. Inoltre, secondo DJI, le palline sono amare, quindi non dovrebbero cercarne una seconda. Il robot viene inoltre fornito con un paio di occhiali di protezione.

Esistono anche limitazioni. Le palline vengono sparate a 26 metri al secondo (mps) fino a 10 colpi al secondo. Grazie al tachimetro del cannoncino, una pallina non partirà se la sua velocità precedente era superiore a 26 m/s, e possono sparare solo con un angolo di 10 gradi o inferiore. E non preoccuparti di caricarlo con qualcosa di più diabolico; la velocità verrà automaticamente bloccata in modo che non possa far male a nessuno, dice DJI.

Ma mentre le palline sono “sicure”, sono anche disordinate. Poiché le palline si espandono mentre sono immerse, se il tuo contenitore non è abbastanza grande alla fine traboccano e rimbalzano dappertutto. E con il foro di caricamento delle dimensioni di un dollaro d’oro degli Stati Uniti, è facile lasciarne cadere un po’ a terra. Le palline si disintegrano dopo lo sparo, ma lasciano ancora macchie bianche sul terreno. Ti consigliamo di aspirare dopo aver sparato alcuni colpi.

Altri giochi

Se possiedi un DJI RoboMaster S1 e non conosci qualcun altro che ne abbia uno, ci sono alcune modalità da solista che puoi apprezzare. C’è sempre il divertimento di semplicemente andare in giro e sparare palline o raggi infrarossi (con cautela, ovviamente). Ma l’app include anche un paio di giochi per giocatore singolo.

In “Target Practice”, hai il compito di impostare gli indicatori di carta inclusi (numerati 1-5) e di irradiare gli infrarossi giusti quando richiesto in un periodo di tempo limitato. Diventa più difficile con ogni livello.

Per “Target Race”, si impostano i marker quindi si guida intorno per scansionare ogni marker in un ordine particolare. Puoi persino codificare il robot per seguire un certo colore e creare una traccia che continuerà ad eseguire un ciclo continuo mentre controlli il suo gimbal e spari come necessario.

Non ti serviranno certamente due DJI RoboMaster S1 per divertirti con il robot. Ma non ci dispiacerebbe vedere altri giochi per giocatore singolo, poiché la probabilità che un’altra persona (specialmente un bambino) realizzi un robot giocattolo costoso è relativamente bassa.

Programmazione di DJI RoboMaster S1

Molti robot STEM sono programmabili in qualche modo, ma le possibilità con DJI RoboMaster S1 sono sia maggiori che più avanzate. Quindi ci sono le porte PWM, che possono variare l’output di componenti aggiuntivi di terze parti, come luci a LED e dispositivi di navigazione. Questo è molto più avanzato di quello che otterresti con i robot STEM più economici.

Usando il blocco Scratch o Python, puoi programmare la risposta del robot a determinati gesti delle mani, il numero di battiti che sente, vedere un altro DJI RoboMaster S1 o persino seguire una determinata linea di colore (ottimo per fare i circuiti). Ma se stai cercando di diventare fluente in Python, avrai bisogno di un altro istruttore.

Puoi copiare il codice Python dalla guida alla programmazione online, ma è difficile imparare veramente Python con questo giocattolo, indipendentemente dall’età. Alcuni programmi Python non hanno istruzioni o ne hanno di complessi che non sono adatti ai bambini, come “(1) Obiettivo: ottenere informazioni per le linee identificate in termini di parametri N, Info, X, Y, θ e C ,” O questa nota inclusa nelle istruzioni di riconoscimento dei gesti: “Il primo elemento è il numero di gesti identificati dal robot. Il secondo elemento è un gruppo di 5 numeri: ID gesto, asse X del punto centrale, asse Y del punto centrale, larghezza W e altezza H.”

Tutta la codifica avviene all’interno dell’app dedicata, dove è anche possibile eseguire il backup dei programmi nel cloud. L’app ha tre diverse sezioni di codifica.

Road to Mastery ha nove tutorial Scratch basati su progetto. Apprezziamo che l’app tenga traccia dei tuoi progressi e una barra laterale mostri la percentuale di completamento per tre competenze: programmazione, controllo e intelligenza artificiale. Questo ti motiva a continuare ad imparare con DJI RoboMaster S1. Meno incoraggiante, non c’è modo di dire quali missioni hai già completato dalla home page.

dji robomaster s1 programmazione

Grazie a chiare istruzioni, i bambini dovrebbero essere in grado di completare da soli ogni tutorial di codifica a blocchi. Hanno indicazioni molto dettagliate e utili con animazioni e spiegazioni dell’hardware pertinente (come il funzionamento delle ruote Mecanum) e quali vantaggi fornirà il programma sul campo di battaglia. Assicurati solo di scrivere codice con ampio spazio sullo schermo.

Utile per i nuovi programmatori, Road to Mastery ha una funzione di debug che evidenzia errori nel tuo codice, come usare il tipo di blocco sbagliato. Quando finisci un livello, sarai ricompensato con congratulazioni e un aggiornamento sulla tua percentuale di completamento. Ciò che manca alla modalità è un modo per copiare e incollare i blocchi.

RoboAcademy, un’altra sezione di codifica dell’app RoboMaster, contiene scorciatoie per la guida alla programmazione online di DJI, con dozzine di programmi Scratch e Python che puoi copiare nell’app e tutorial video sulla programmazione.

Infine, le sezioni di programmazione fai-da-te dell’app ti consentono di trasformare il tuo codice Scratch o Python in mosse utilizzabili sul campo di battaglia per rendere il tuo robot più formidabile in modalità a giocatore singolo o a due giocatori. Se migliorare la capacità di massacrare altri robot non motiva un bambino a programmare, non so cosa altro possa farlo.

Telecamera e oggetto, colore e riconoscimento facciale

dji robomaster s1 camera

Il DJI RoboMaster S1 è in grado di catturare i suoi momenti preferiti in foto con risoluzione fino a 2560 x 1440 o video 1080p a 30 fps con una scheda MicroSD (fino a 64 GB, non inclusa). Utilizza una fotocamera da 5 MP con un sensore CMOS 1/4, quindi non aspettarti una qualità a livello di smartphone.

La fotocamera utilizza la tecnologia anti-sfarfallio, che puoi impostare su 50 o 60 Hz nell’app, che avverte che la frequenza di illuminazione interna può “causare problemi”.

La fotocamera viene utilizzata anche per i programmi che codifichi utilizzando l’intelligenza artificiale (AI), come il riconoscimento di battito, gesto e colore sopra menzionato. Anche senza codifica, DJI RoboMaster S1 utilizza il riconoscimento degli oggetti per i giochi che utilizzano marcatori di carta. Esegue questa forma di AI senza sforzo.

Il riconoscimento facciale consente una funzione interessante, Seguimi, in cui DJI RoboMaster S1 può agganciarsi a una persona e seguirla in giro (come un animale domestico!).

App RoboMaster

Compatibile con dispositivi Android e iOS e PC Windows, l’app RoboMaster non solo ti consente di controllare e giocare con DJI RoboMaster S1, ma offre anche supporto hardware.

dji robomaster s1 app

L’app offre opzioni di personalizzazione come la scelta di un colore per le luci a LED e la barra HP, l’impostazione della velocità, l’aggiunta di una lettura dell’angolo del gimbal al display della tua app e la selezione di come la controlli (smartphone, tastiera/mouse, ecc.).

Puoi anche mettere a punto il tuo robot con riferimento all’armatura, al motore, la taratura del gimbal e del telaio. Tramite l’app, è possibile eseguire test che richiedono solo pochi minuti per assicurarsi che tutto sia in ordine.

dji robomaster s1 app test

Con un robot così complesso (e costoso) un problema tecnico sarebbe devastante. Ma l’app ti aiuta a risolvere tali problemi evidenziando le aree problematiche e incoraggia la calibrazione.

Se riscontri problemi, la musica di sottofondo sorprendentemente rilassante dell’app può aiutarti.

Durata della batteria

La batteria del DJI RoboMaster S1 ha luci verdi che indicano lo stato di carica e se qualcosa non va. La batteria impiega 90 minuti per caricarsi completamente e ha la protezione da temperatura, sovraccarico, sovracorrente, da corto circuito e modalità sleep.

Limitazioni

Il DJI RoboMaster S1 di DJI è un robot unico nel suo genere che un bambino sicuramente ricorderà. Ma siamo reali: questo è un giocattolo costoso. Una spesa del genere ti farà optare più per una PlayStation 4 o Xbox One e il tuo bambino probabilmente giocherà di più con le console.

Ma per un robot STEM, il DJI RoboMaster S1 è il massimo. Le esercitazioni sulla codifica dei blocchi di Scratch sono alla pari di quelle di altri robot, inoltre si ottengono opzioni di personalizzazione senza pari con porte PWM per hardware aggiuntivo programmabile. Lo costruisci tu stesso, guidarlo è un vero spasso e in realtà spara cose, anche se vorremmo che avesse più giochi per giocatore singolo. Ma i bambini (e gli adulti) che non conoscono il codice potranno dominare solo Scratch, non Python. E senza molte possibilità di gioco, temiamo che i bambini perderanno interesse, anche nel blocco dei codici. DJI consiglia ai bambini di età inferiore a 14 anni di utilizzare DJI RoboMaster S1 solo con la supervisione di un adulto. Aggiungiamo che avranno anche bisogno del tuo aiuto per massimizzare il divertimento e usarlo al massimo delle sue potenzialità. Per i fan dei robot più anziani che stavano aspettando un giocattolo STEM premium e maturo, questo è tutto.

Leave a Reply