Pilotare il drone DJI FPV Combo

dji_fpv_combo_drone

Ci sono tre modalità in cui puoi pilotare il drone DJI FPV Combo: normale, sportiva e manuale.

Normale è simile a come faresti volare qualsiasi altro drone. Ha il livellamento automatico e manterrà la sua altitudine da solo. La velocità è limitata a 50 km/h ed è adatta ai principianti. La modalità Sport è una modalità FPV semplificata e molto più veloce della modalità normale con velocità fino a 97 km/h. Il drone si livellerà automaticamente e manterrà la sua altitudine in modalità sport.

Poi c’è la modalità manuale, che ti permette di fare le cose divertenti di FPV, come flip e roll. Può raggiungere velocità fino a 156 km/h e accelera da 0 a 97 km/h in due secondi. In questa modalità, devi prendere il controllo dell’acceleratore e mantenere sempre il posizionamento del drone. Nel mondo FPV, questa modalità si chiama “Acro” e ci vogliono davvero centinaia o migliaia di ore per familiarizzare con essa.

Voglio sottolineare ancora una volta: questa era la prima volta che pilotavo un drone FPV. Mi sono sempre interessato, specialmente quando ho visto cosa possono fare i piloti FPV che passano al mondo FPV cinematografico con questi droni. DJI non sta puntando con questo drone sulle corse, ma sulle persone che si sentono a proprio agio con gli FPV o che cercano di fare quel passo nel mondo FPV, ma sono scoraggiate dall’aspetto fai-da-te di tutto ciò. Questo non vuol dire che non puoi divertirti con altre modalità. Nelle mie due settimane con esso, ho fatto piccoli passi per sentirmi più a mio agio con la modalità manuale, ma sono pienamente consapevole di quanto tempo ho bisogno di investire prima nella pratica.

L’FPV ha sensori di prevenzione degli ostacoli nella parte anteriore, ma funzionano solo in modalità normale. Una volta che il drone rileva un ostacolo nelle vicinanze, rallenterà gradualmente in modo da avere il tempo di reagire. I sensori sono molto meno sensibili di quelli a cui potresti essere abituato se provieni dalla serie Mavic. E non si attiveranno nelle altre due modalità, il che porta a poter schiantare facilmente questo drone.

radiocomando fpv

Nel caso in cui perdessi il controllo o avessi bisogno di fermarti completamente, c’è un pulsante di emergenza sul radiocomando. Se ti dovesse capitare di distruggere questo drone, puoi sostituire tu stesso i seguenti elementi: il guscio superiore, le eliche, il modulo gimbal/fotocamera e i bracci. Tutte le parti sostituibili possono essere ordinate direttamente dal nostro sito DJI Store. Il kit FPV viene fornito con un alloggiamento superiore extra ed eliche extra, che dovresti assolutamente tenere con te. Ma se hai bisogno di ancora più pezzi di ricambio, trovi tutto da noi.

Nel complesso, il drone è estremamente reattivo. Per qualcuno che ama il Mini 2 a causa delle sue dimensioni e di come ci si sente nell’aria, specialmente in modalità sport, il passaggio a FPV non è in realtà così scoraggiante. Non sono neanche lontanamente al livello che vorrei essere, ma la mia ansia iniziale è scomparsa piuttosto rapidamente. Troppo velocemente, in realtà. Il passaggio alla modalità completamente manuale ha riportato indietro quell’ansia.

Nonostante tutto ciò, devo ammettere, sono completamente preso. Ogni volta che cammino per la città o vado da qualche parte ora, tutto ciò a cui riesco a pensare è dove posso pilotare questo drone e in quali piccoli angoli posso provare a farlo passare e così via.

DJI ha incluso alcune delle sue migliori tecnologie in questo drone, il che lo rende molto performante. È un sistema così semplice da usare e per un nuovo arrivato è molto più accessibile rispetto ad alcune delle altre opzioni disponibili. DJI sta anche introducendo un simulatore di volo integrato nell’app (accessibile tramite gli occhiali). Consiglio vivamente a tutti i nuovi arrivati ​​di dedicare più tempo a esercitarsi nei simulatori. Ce ne sono molti disponibili per Mac e Windows.

Poi ci sono i problemi standard quando si tratta di qualsiasi drone: leggi del tuo paese; la zona in cui vivi e quanto ne ricaverai; la necessità di qualche batteria in più, il che fa aumentare il prezzo totale. Anche questo non è davvero un sistema portatile: è grande e ingombrante e stranamente non viene fornito con una custodia per il trasporto, quindi ti consigliamo di acquistare qualcosa come una custodia per questo.

Se hai familiarità con i droni FPV, penso che non puoi sbagliare con il DJI FPV. Che ti piaccia o no, dipenderà in gran parte dalle tue preferenze: ti piace montare una GoPro invece della fotocamera DJI integrata, o ti piace semplicemente l’aspetto fai-da-te di tutto e vuoi personalizzare i tuoi quad a tuo piacimento? Per me, è stato un vero spasso volare in giro e, sì, a volte è stato un po’ stressante. Ma per molti di voi, me compreso, potrebbe valere la pena spendere un po’ più di tempo nei simulatori FPV prima di spendere troppo per l’intero kit.

drone dji fpv

ACCETTA PER CONTINUARE: DJI FPV

Ogni dispositivo intelligente ora richiede l’accettazione di una serie di termini e condizioni prima di poterlo utilizzare, contratti che nessuno in realtà legge. È impossibile per noi leggere e analizzare ognuno di questi accordi. Ma abbiamo iniziato a contare esattamente quante volte devi premere “accetta” per utilizzare i dispositivi quando li esaminiamo poiché si tratta di accordi che la maggior parte delle persone non legge e sicuramente non può negoziare.

Proprio come ogni drone DJI, l’FPV può essere utilizzato solo dopo aver accettato i termini e le condizioni dell’app DJI Fly e l’informativa sulla privacy di DJI, che include la raccolta di informazioni come le informazioni sulla posizione tramite GPS.

Sono almeno due accordi. Potrebbero essercene di più, ma nel tentativo di ripristinare le impostazioni di fabbrica della nostra unità di prova per ricontrollare il conteggio, abbiamo scoperto che DJI in realtà non offre quella funzione. È qualcosa da considerare se ti aspetti di vendere un giorno il drone.

Related Posts

Leave a Reply