I 10 migliori consigli per DJI GO 4

dji_go_4

Scopri perché usare DJI GO 4 per sfruttare al meglio il tuo drone!

Poiché la durata della batteria di un drone è limitata e i momenti perfetti di solito non durano a lungo, non dovresti perdere troppo tempo a regolare le impostazioni mentre il tuo drone è in volo. DJI GO 4 ti consente di eseguire regolazioni rapide per le impostazioni essenziali. L’apprendimento di queste abilità ti richiederà circa un minuto ciascuna, ma dopo averle padroneggiate, sarai in grado di utilizzare il tuo tempo di volo in modo più efficiente.

1 – Regolare l’asse del gimbal

Accedi alla finestra di feed dal vivo nell’app DJI GO/DJI GO 4, tieni premuto il display dello smartphone fino a quando non viene visualizzato un cerchio blu. Quindi trascina il cerchio nella direzione in cui vuoi che la fotocamera sia rivolta. (Il controllo dell’asse di imbardata è disponibile solo per le serie Mavic 2, Inspire e Matrice.)

gimbal-cursor

2 – Limitare l’intervallo di movimento del gimbal verso l’alto

Andare alle impostazioni del gimbal e abilitare il blocco dell’inclinazione del gimbal verso l’alto. Con questa modalità attivata, puoi evitare le ombre indesiderate dell’elica nel tuo FOV durante le riprese.

gimbal-upward-movement-lock

3 – Controlli rapidi del gimbal

Impostare il pulsante C1 o C2 su “Camera avanti/giù” per creare una scorciatoia per rapide regolazioni dell’asse del gimbal. Rivolgi la fotocamera direttamente verso il basso o in avanti con uno o due tocchi.

recenter

4 – Linee di griglia

Abilita le linee della griglia nell’app DJI GO 4 per aiutare a comporre un’immagine. Allineare i principali soggetti o punti di interesse lungo le linee della griglia o posizionarli sui punti di intersezione. Ciò aggiungerà un effetto più dinamico alla tua immagine.

Grid-quick-tip

5 – Esposizione automatica

Usa questa funzione per trovare la giusta esposizione per il tuo scatto in pochi tocchi.

auto-exposure

6 – Bloccare l’esposizione automatica

Blocca la funzione di esposizione automatica per mantenere le impostazioni di esposizione preimpostate. In questo modo, puoi evitare di modificare l’esposizione toccando accidentalmente lo schermo dello smartphone o del tablet.

auto-lock

7 – Passare dalla messa a fuoco automatica a quella manuale

Passa dalla messa a fuoco automatica a quella manuale a seconda della situazione.

Si consiglia di utilizzare la messa a fuoco manuale quando si riprende in aree scure, scene senza movimento e primi piani estremi. Ma se vuoi riprendere scene con molto movimento o concentrarti su determinate aree dell’immagine, dovresti passare alla messa a fuoco automatica. Scegli sempre un’inquadratura con un chiaro contrasto quando utilizzi l’autofocus.

manual-autofocus

8 – Regolare della luminosità dello schermo

Girare filmati con un drone mentre il sole è alto nel cielo può rendere poco chiaro lo schermo del tuo smartphone o tablet. In questo caso, è necessario impostare lo schermo più luminoso per renderlo più visibile.

How-to-Adjust-Screen-Brightness-with-effect-with-phone

9 – Passare allo schermo intero

Con questa funzione attivata, puoi evitare di accedere accidentalmente alla modalità a schermo intero. Potrebbe non sembrare una grande funzionalità, ma se hai avuto difficoltà a abilitare la modalità a schermo intero involontariamente, apprezzeresti questo piccolo extra.

fullscreen-double-finger

10 – Istogramma

L’istogramma offre una vista grafica del conteggio dei diversi pixel illuminati nella inquadratura. In termini semplici significa il numero di pixel scuri e luminosi nella inquadratura. Il lato sinistro del grafico corrisponde ai pixel scuri, mentre il centro mostra i toni medi e il lato destro rappresenta i punti chiari dell’immagine. Come strumento di esposizione molto utile, ti aiuterà a evitare immagini sottoesposte o sovraesposte.

histogram

Questo è un esempio di immagine sottoesposta.

underexposed

L’esposizione di questa foto è abbastanza equilibrata.

perfect-exposure

Ecco un esempio di immagine sovraesposta. Dai un’occhiata al lato destro dell’istogramma.

overexposed

Parola finale: tanta pratica per migliorarsi!

Con qualsiasi consiglio, è importante abituarsi a nuove situazioni e allenare nuove abilità prima di testarle in natura. L’ultima cosa che vuoi che accada è rovinare un’opportunità fotografica perfetta con un errore. Invece, fai scatti di prova per vedere come accedere al meglio a questi suggerimenti e verificare cosa funziona per te. Prima di saperlo, sarai sulla buona strada per diventare un esperto fotografo di riprese aeree.