DJI Mobile SDK ora supporta i droni Mini 2, Air 2S

DJI ha finalmente aggiornato il suo Mobile SDK per supportare i droni DJI Mini 2, DJI Mini SE e DJI Air 2S. Questo aggiornamento era molto atteso poiché avrebbe consentito agli sviluppatori di app di terze parti di aggiungere funzionalità non presenti nativamente in questi droni.

Ciò significa che presto dovresti vedere le popolari app di pianificazione del volo automatizzate come Litchi, Maven, Drone Harmony e Dronelink che annunciano la compatibilità per i droni DJI Mini 2, Mini SE e Air 2S.

Il DJI Mobile SDK (MSDK) è un kit di sviluppo software che consente agli sviluppatori di accedere alle capacità dei droni del gigante tecnologico. L’SDK semplifica il processo di sviluppo dell’applicazione occupandosi delle funzionalità di livello inferiore come la stabilizzazione del volo, la gestione della batteria, la trasmissione del segnale e la comunicazione. In questo modo, gli sviluppatori di terze parti possono concentrarsi immediatamente sull’applicazione in cui viene integrato il drone, senza preoccuparsi della robotica e dei sistemi embedded.

Sebbene il nuovo aggiornamento di Mobile SDK (versione 4.16) sia arrivato prima su Android, l’aggiornamento per iOS dovrebbe seguire presto. Ecco i principali punti salienti di questo aggiornamento:

Supporto per DJI Mini 2

Caratteristiche principali: funzione fotocamera, funzione controller di volo, funzione gimbal, funzione telecomando, ecc.

Va notato che la modalità foto panoramica non è temporaneamente supportata in MSDK. Sarà supportato in una versione successiva. E a causa di limitazioni hardware, il simulatore DA2 non può essere utilizzato. Gli sviluppatori dovrebbero utilizzare il modulo simulatore integrato di MSDK per il debug.

Supporto per DJI Mini SE

Caratteristiche principali: funzione fotocamera, funzione controller di volo, funzione gimbal, funzione telecomando, ecc.

Supporto per DJI Air 2S

Caratteristiche principali: funzione fotocamera, funzione controller di volo, funzione gimbal, funzione telecomando, ecc.

DJI ha chiarito che l’MSDK non può ottenere i dati sull’altitudine del gimbal in questa versione a causa di un problema del firmware, ma in una versione futura verrà fornita una correzione. Allo stesso modo, a causa del problema del server di sblocco DJI, MSDK non supporterà “FlyZoneManager” in questa versione.

Matrice 300 RTK nuove funzionalità dell’SDK

Oltre ad aggiungere il supporto per i droni Mini 2, Mini SE e Air 2S, il nuovo aggiornamento SDK aggiunge un sacco di nuove funzionalità al drone aziendale di punta di DJI, il Matrice 300 RTK. Questi includono:

  • Supporto per la modalità di scatto ad alta risoluzione, uguale alla modalità di scatto con griglia ad alta risoluzione di DJI Pilot
  • Supporto per la missione ActiveTrack
  • Supporto per la funzione PinPoint e LookAt
  • Supporto per RTK per mantenere la modalità di precisione di posizionamento

Altri punti importanti

  • Nuova funzionalità aggiunta per Mavic Mini: supporto per il decollo senza GPS.
  • Nuova funzionalità aggiunta per il payload Zenmuse L1: supporto per ottenere lo stato di preriscaldamento dell’IMU. Al termine del preriscaldamento, i dati della nuvola di punti sono più accurati.
  • Aggiunto il supporto per i registri compatti del controllo di volo.
  • Aggiunto supporto per l’adattamento ad Android 11 e Android 12.
  • Aggiunto codice di errore per MSDK.
  • Aggiunto codice di errore per la missione waypoint.
  • Risolti vari bug di crash.

Related Posts

Leave a Reply