DJI lancia due nuovi camera gimbal per i rilevamenti

dji_zenmuse_p1-l1

Per il drone DJI M300 RTK sono stati lanciati due camera gimbal di rilevamento specialistico, uno con LiDAR e l’altro con una fotocamera da 45 MP ad alta risoluzione.

Il DJI Zenmuse L1 e il DJI Zenmuse P1 sono stati progettati appositamente per missioni di mappatura aerea e sono descritti come rivoluzionari per l’industria.

I professionisti si rivolgono sempre più ai droni per il rilevamento, raccogliendo dati accurati in modo rapido, accurato e sicuro.

L’accoppiamento della piattaforma M300 RTK di punta con queste nuove telecamere consentirà ai topografi di acquisire dati geospaziali aerei.

Per completare i flussi di lavoro di mappatura, questi dati possono essere integrati con il software di mappatura DJI Terra per una soluzione completa di rilevamento DJI end-to-end.

Il DJI Zenmuse L1 e il DJI Zenmuse P1 possono essere prenotati ora da Elite Consulting. Contattaci per maggiori informazioni. La spedizione inizierà all’inizio del 2021.

Zenmuse L1 – Il primo sensore Lidar di DJI per il rilevamento aereo
Lo Zenmuse L1 rappresenta la prima incursione di DJI in LiDAR.

L’uso di questa tecnologia è stato spesso soffocato a causa del suo costo elevato e della sua complessità.

Tuttavia, la L1 è una soluzione conveniente, facile da usare e accessibile; una svolta poiché DJI porta LiDAR nel mercato mainstream.

zenmuse l1

Nel rilevamento aereo, LiDAR costruisce modelli di realtà accurati. È particolarmente potente in condizioni di scarsa illuminazione.

Il payload LiDAR inaugurale di DJI, lo Zenmuse L1, è un sensore potente ma ultraleggero, che combina LiDAR e una fotocamera RGB.

Le sue caratteristiche principali includono:

  • Modulo Livox Lidar con FOV di 70°;
  • IMU ad alta precisione;
  • Fotocamera RGB da 20 MP con sensore CMOS da 1 pollice;
  • Otturatore meccanico, su gimbal stabilizzato a 3 assi;
  • Genera modelli di nuvole di punti a colori reali in tempo reale o acquisisci una vasta area (fino a 2 km²) di dati di nuvole di punti in un volo;
  • Point Rate di 240.000 punti al secondo e raggio di rilevamento di 450 metri;
  • Il modulo supporta sia la modalità di scansione in linea che la modalità di scansione non ripetitiva, una tecnologia unica sviluppata da Livox.

Grazie a queste caratteristiche, Zenmuse L1 fornisce una copertura completa dell’area di interesse in un brevissimo lasso di tempo.

zenmuse l1

In effetti, la facilità e la velocità di acquisizione di dati LiDAR di tale qualità non hanno precedenti.

Il sensore può acquisire dati in qualsiasi direzione, invece che lungo un piano definito, che è fondamentale per le missioni di mappatura.

Con una classificazione IP44, l’L1 può funzionare in ambienti piovosi o nebbiosi.

Nel frattempo, il metodo di scansione attivo del modulo consente voli in condizioni di scarsa illuminazione.

A chi è destinato il sensore L1?

L’esclusivo processo di scansione non ripetitiva del Livox LiDAR L1 consente al sensore di acquisire dati in qualsiasi direzione, il che è fondamentale per le applicazioni di mappatura.

Il sensore Zenmuse L1 LiDAR può penetrare facilmente nelle chiome della vegetazione e nel fogliame. I gestori dell’agricoltura e della silvicoltura trarranno vantaggio da intuizioni come la larghezza della chioma, la densità della vegetazione, l’area, il volume degli stock e le tendenze di crescita.

zenmuse l1

I soccorritori possono raccogliere informazioni critiche utilizzando nuvole di punti a colori reali, acquisire consapevolezza della situazione e acquisire informazioni forensi in tempo reale per un processo decisionale informato.

Zenmuse L1 può essere utilizzato in ambienti ad alta intensità di risorse, ad alto rischio e pericolosi, inclusi petrolio e gas, estrazione mineraria, infrastrutture, telecomunicazioni ed energia.

DJI Zenmuse P1 – Fotogrammetria full frame

Zenmuse P1 eleva la fotogrammetria aerea a un nuovo livello di accuratezza, prestazioni e lavoro di alta precisione.

zenmuse p1

Questa sofisticata fotocamera è il carico utile più potente di DJI dedicato all’acquisizione di dati geospaziali.

Se abbinato all’M300 RTK, è fino a 10 volte più efficiente rispetto all’utilizzo del DJI Phantom 4 RTK nelle missioni di mappatura ortomosaica e obliqua.

Le caratteristiche principali del P1 includono:

  • Sensore full frame da 45 MP, basso rumore e alta sensibilità che offre una visualizzazione flessibile con obiettivi intercambiabili a fuoco fisso 24/35/50 mm;
  • Gimbal stabilizzato a 3 assi;
  • Fornisce un’elevata precisione senza punti di controllo a terra (3 cm in orizzontale / 5 cm in verticale). Ciò riduce il compito pericoloso e dispendioso in termini di tempo di disporre i GCP in un sito di lavoro;
  • Alta efficienza, in grado di coprire 3 km² in un unico volo se accoppiato con l’M300 RTK.

Il P1 beneficia di un otturatore meccanico e del nuovo sistema TimeSync 2.0, che sincronizza l’ora tra i moduli a livello di microsecondi.

zenmuse p1

Ciò consente agli utenti di acquisire dati precisi al centimetro combinati con la tecnologia di compensazione della posizione e dell’orientamento in tempo reale.

La funzione Smart Oblique Capture migliora notevolmente l’efficienza, imitando una fotocamera obliqua multisensore e catturando solo le foto essenziali per la ricostruzione ai margini delle aree di mappatura.

Il P1 ha una classificazione meteorologica IP4X.

Chi trarrà vantaggio dalla fotocamera Zenmuse P1?

Il DJI Zenmuse P1 fornirà un nuovo vantaggio competitivo per i professionisti della fotogrammetria.

Consentirà loro di lavorare più velocemente e in sicurezza, grazie alle sue caratteristiche uniche.

zenmuse p1

La telecamera consentirà ai topografi di condurre missioni complesse che richiedono ortomosaici 2D, raccogliere immagini oblique per la modellazione 3D con precisione al centimetro e acquisire dati di immagine ad altissima risoluzione di superfici verticali o inclinate.

Questi dati ricreano fedelmente trame, strutture e caratteristiche fini per ricostruzioni dettagliate, indagini geologiche, conservazione del sito del patrimonio, ingegneria idraulica e altro ancora.