DJI Care Refresh: è conveniente farla?

dji_care_refresh

Proprio come Apple Care, DJI Care è interamente dedicato ai nuovi droni di DJI.

Con DJI Care Refresh, puoi volare in completa sicurezza. Copre gli incidenti più comuni che le persone hanno con i loro droni, quindi anche quando il drone DJI cade a causa di un incidente, non butterai migliaia di euro dalla finestra. Per essere chiari, questa non è una garanzia. Infatti se il tuo Phantom decide di bloccarsi da solo a causa di un problema di software o firmware, DJI guarderà i file di log dei voli e sistemerà il tuo drone gratuitamente in garanzia.

Come funziona la DJI Care Refresh

Quando ordini il tuo drone DJI, avrai la possibilità di aggiungere nel carrello la DJI Care Refresh per Spark, Mavic 2, Phantom 4, Inspire 2 e altri ancora. Tutti i piani sono validi per un anno dopo l’attivazione. Dopo aver aggiunto DJI Care Refresh al tuo ordine, non appena effettuerai il pagamento, ti verrà inviata una email con il codice di attivazione e le istruzioni per attivarla. Attenzione però che la DJI Care va attivata entro le 48 ore dopo la prima accensione del drone.

DJI Care Refresh procedura

Se ti capita di avere un incidente con il tuo drone DJI, tutto ciò che devi fare è contattare l’assistenza DJI. ti manderanno informazioni, sistemeranno il tuo drone e poi te lo rispediranno o ti invieranno un nuovo drone o uno pari al nuovo pagando una piccola somma (anche se l’incidente è avvenuto per colpa tua).

Cosa copre la DJI Care Refresh

Fondamentalmente, il piano copre i danni al drone e ad alcuni dei suoi accessori. Puoi sostituire il tuo drone fino a due volte, quindi nella maggior parte dei casi non dovrai preoccuparti di avere un nuovo incidente. Tutti i piani delle DJI Care Refresh coprono anche i danni causati dall’acqua, quindi se ti schianti nel lago, magari solo una piscina, finché puoi ancora inviare il drone a DJI, ne riceverai uno nuovo o pari al nuovo con una piccola spesa.

Ecco alcuni esempi di situazioni in cui DJI si prenderà cura del tuo drone

Se sei fuori al parco e qualcuno lancia una palla da baseball, tira giù il tuo Phantom 4 dal cielo, è coperto. Se accidentalmente si schianta sul tetto di una casa mentre effettui il tuo primo volo, è coperto! Forse sei fuori in quello che sembra un giorno normale, ma quello che non sai è che c’è una quantità enorme di interferenze radio a causa di una tempesta solare, che porta il tuo Phantom contro un albero nella fase di atterraggio. Nessun problema. Forse stai solo provando la modalità Seguimi e il tuo Phantom 4 decide di seguirti finendo in acqua (perché non ha il sistema di evitamento degli ostacoli). Ancora una volta, questo non è un problema se si dispone di DJI Care!

Cosa DJI Care non coprirà

Incidenti intenzionali. Un esempio potrebbe essere, dare il Phantom alle fiamme per ottenere molti like su Youtube. Lesioni personali e/o perdita di proprietà del cliente o di qualsiasi altra persona causate dal drone DJI. In altre parole, se fai del male a te stesso, a qualcun altro o addirittura vai a sbattere contro una Ferrari, sei comunque responsabile delle tue azioni.

Velivoli e accessori persi o parzialmente persi. Se pianifichi di volare distante e perdi il tuo Phantom, meglio che tu sia in grado di trovare i resti o non sarà coperto. L’acquisto di un localizzatore GPS potrebbe essere una buona idea per le missioni a lunga portata.

Sostituzioni per singole parti. Per la serie Mavic e Spark, è possibile ottenere sostituzioni individuali per il drone, il gimbal, la fotocamera, la batteria e le eliche. Ciò significa che è possibile sostituire solo la batteria gratuitamente. Per Phantom 4 Pro, Phantom 4 Advanced e Phantom 3 SE, il drone, il gimbal, la fotocamera e le eliche sono sostituibili, ma non è possibile sostituire solo la batteria, ad esempio. DJI Care Refresh inoltre non copre i radiocomandi per nessuno dei droni DJI.

Vale la pena la DJI Care Refresh?

Sì. Per tutti i pacchetti, il prezzo è solo di 1/10 del costo del drone. Paghi solo una piccola parte per avere la pace mentale che puoi distruggere completamente il tuo drone due volte. Non c’è letteralmente alcuna ragione per cui non dovresti acquistare la DJI Care, a meno che non pianifichi di usare il drone per alcuni giorni e poi di venderlo. Quando hai la DJI Care Refresh, puoi essere un po’ più azzardato e volare in modi che altrimenti non ti sentiresti a tuo agio.

Per i droni DJI Enterprise

DJI Shield è l’equivalente della DJI Care Refresh, appositamente creato per fornire una protezione completa per i prodotti DJI Enterprise. Offre opzioni di copertura con due sostituzioni ad un costo aggiuntivo o servizi di riparazione gratuiti per danni accidentali come crash, danni da acqua o interferenze di segnale. Questo servizio di protezione dagli incidenti efficiente e totale offre maggiore tranquillità per l’intera flotta di droni DJI Enterprise.

Attualmente abbiamo disponibili le DJI Shield per i droni della serie Matrice 200 V2 e della serie Mavic 2 Enterprise.

Leave a Reply