Consigli per foto e video delle tue vacanze sull’isola

dji_drone_tropici

Attraverso le pagine meravigliose della storia di Madre Natura, il brivido dell’avventura è tuo. Le isole sparse nell’Oceano Pacifico offrono tantissime risorse e una forte ispirazione per le tue fotografie.In questo articolo ti accompagneremo con alcuni importanti consigli di fotografia e videografia per aiutarti a sfruttare al massimo il tuo paradiso tropicale.

Nota: alcune descrizioni in questo articolo sono relative alla pratica del volo sull’acqua. Ti chiediamo di volare in modo responsabile e con cautela!

Scenario I: Alba & Tramonto

L’alba e il tramonto offrono le condizioni di illuminazione ideali per l’arte della fotografia. Ti consigliamo di arrivare a destinazione in anticipo per prepararti allo scatto perfetto. Una volta effettuata tutta la preparazione, rilassati e ascolta le dolci melodie della brezza estiva.

Consiglio per la fotografia #1: Usare la superficie dell’acqua per creare riflessi unici

La natura è la tela sulla quale si riflettono le estese superfici d’acqua per creare composizioni suggestionanti. Durante l’alba o il tramonto, l’effetto riflettente dell’acqua ti regalerà immagini che sembrano splendidi dipinti a olio.

Per riuscire a ottenere questo effetto, devi prima assicurarti che ci sia un vento costante e poi procedere posizionando l’orizzonte al centro della tua inquadratura. Scegli delle impostazioni sul contrasto che rendano i colori davvero vivaci.

DJI drone alba

Foto da Skypixel       Fotografo: Valentin Valkov

Consiglio per la fotografia #2: Sfruttare il disegno delle onde

Le isole offrono l’occasione perfetta per ammirare le meraviglie della natura. Il disegno delle onde riflette la luce e crea composizioni uniche.

Per sfruttare al massimo questo effetto, posiziona il sole al centro dell’immagine. Se non riesci a cogliere chiaramente i giochi di luce, puoi modificare le impostazioni di contrasto durante la post-elaborazione. Per una composizione perfetta, concentra la tua prospettiva sul sole per creare nelle tue immagini uno straordinario effetto di profondità.E per realizzare ricordi davvero straordinari, l’effetto Hyperlapse consente alla fotocamera di muoversi mentre stai scattando una serie di immagini in timelapse, regalando splendide sensazioni di movimento ai tuoi scatti. Esplora questa fantastica funzionalità e sfrutta al massimo questi momenti speciali con il Mavic 2!

DJI droni alba

Foto da Skypixel       Fotografo: George Visio

DJI droni sull'acqua

Foto da Skypixel       Fotografo: Colin Smith

Consiglio per la fotografia #3: Usare il primo piano per creare profondità

La tecnica del framing è utilizzata nella fotografia per creare profondità e rendere un’immagine visivamente più piacevole. Su un’isola, le particolarità della costa o degli oggetti in primo piano sono perfetti da usare come cornice per dare questo effetto. Continua a esplorare nuovi posti e scopri angoli interessanti per ottenere il massimo dalla tua fotografia.

dji droni tramonto

Foto da Skypixel       Fotografo: Edward Felton

DJI droni tramonto sull'acqua

Foto da Skypixel       Fotografo: Valentin Valkov

Consiglio per la videografia: Volare verso l’orizzonte

Durante il tramonto, le condizioni di illuminazione sono perfette per le riprese video. È il momento più adatto per fare un selfie con la persona amata. Per ottenere lo scatto migliore, abbassa il gimbal per concentrare l’inquadratura su di te e poi solleva il gimbal non appena esci fuori dall’inquadratura. Questo è un ottimo scatto da inserire alla fine del tuo documentario di viaggio.

DJI droni verso orizzonte

Foto da Skypixel       Fotografo: ucchow

Scenario II: spiagge e coste

Spiagge movimentate offrono grandi scenari per la fotografia aerea. E adesso stai per scoprire perché!

Consiglio per la fotografia #1: Per il tuo scatto allinea tutti gli elementi presenti in spiaggia

Con un drone, puoi ottenere una prospettiva aerea dei movimenti delle persone, così come puoi vedere con un colpo d’occhio i colori contrastanti della spiaggia e del mare. Ricorda di volare con cautela e di avere rispetto di chi è intorno a te. Clicca qui per avere alcuni consigli su come volare in sicurezza con i droni!

Consigliamo anche di effettuare un volo di prova per verificare come gli oggetti risultino allineati se si utilizza una prospettiva aerea. Sii paziente e prenditi il tempo necessario per comporre il tuo scatto. La composizione è un importante elemento fotografico da tenere sempre in considerazione. Di seguito sono riportati due esempi di come sia possibile utilizzare alcune composizioni per creare foto uniche.

DJI droni spiaggia

Foto da Skypixel       Fotografo: Valentin Valkov

DJI drone spiaggia

Foto da Skypixel       Fotografo: Valentin Valkov

Consiglio per la fotografia #2: Vai alla scoperta della costa

Un altro grande scenario da sfruttare da tutti voi appassionati di fotografia aerea è quello dato dal contrasto tra la costa e il mare. La sorprendente contrapposizione dei colori offre un’immagine davvero sfolgorante.

Per ottenere questo tipo di scatto, il drone deve essere inviato relativamente in alto ed è fondamentale che tu sia a conoscenza delle leggi del luogo che pongono eventuali restrizioni sui voli in altitudine. È anche importante prestare attenzione alle condizioni di illuminazione; in situazioni dove la luce è più forte, l’effetto sarà amplificato. Le foto seguenti dimostrano come le condizioni di illuminazione possano influire sulla fotografia della costa.

DJI droni costa

Foto da Skypixel       Fotografo: TserBeeR

DJI drone costa

Foto da Skypixel       Fotografo: Philip Lima

Scenario III: Oceani e onde

Il movimento dell’oceano e delle onde può essere un’ottima ispirazione di creatività per la fotografia e la videografia. Vediamo come:

Consiglio per la fotografia #1: Ottieni onde morbide e setose con una fotografia a lunga esposizione

Gli scatti a lunga esposizione, ottenuti utilizzando una più bassa velocità dell’otturatore, possono essere sfruttati per realizzare immagini con onde morbide come la seta. Per ottenere questo effetto, la fotocamera deve essere impostata sulla modalità Manuale regolando di conseguenza la velocità dell’otturatore. È possibile iniziare impostando su 2 secondi la velocità dell’otturatore e poi aumentandola o diminuendola a seconda dell’effetto desiderato. Inoltre, non dimenticare di regolare ISO e diaframma, poiché entrambi servono a influenzare la riuscita di questo tipo di scatto. Anche i fotografi professionisti utilizzano i filtri ND per migliorare le condizioni di illuminazione nelle loro fotografie. Per ulteriori informazioni sulla fotografia a lunga esposizione e sui filtri ND, puoi consultare le sei cose che devi sapere sull’uso dei filtri per foto a lunga esposizione.

DJI droni onde

Foto da Skypixel       Fotografo: Anders Carlson

Consiglio per la fotografia #2: Riprendi il disegno delle onde bianche

Quando le onde si infrangono l’una contro l’altra formano uno straordinario disegno che può essere catturato in tutta la sua bellezza con una prospettiva aerea. Anche se è facile individuare le onde bianche, è leggermente più difficile trovare una composizione che sia davvero originale. Puoi iniziare con un volo aereo sfruttando uno sport acquatico per catturare questo fenomeno. Potrebbe esserci anche la necessità di regolare il bilanciamento del bianco e utilizzare i filtri ND, perché le onde bianche possono essere in alcuni momenti estremamente riflettenti.

DJI droni onde bianche

Consiglio per la fotografia #3: Un vestito fatto di schiuma di mare

Per un’idea davvero originale, puoi anche sfruttare la prospettiva aerea per creare un abito dalle onde. Un vestito bianco è l’abbigliamento ideale per questo effetto. Trova una spiaggia e scegli una posizione comoda per questo tipo di scatto. Quando decolli con il tuo drone, sistemala videocamera in modo che sia rivolta verso la spiaggia, poi cattura il momento in cui le onde scivolano sul corpo del soggetto che stai fotografando.

DJI droni foto vestito di onde

Foto da Skypixel       Fotografo: Inwood Photo Air

DJI drone vestito onde

Foto da Skypixel       Fotografo: Sungjoo Son

Scenario IV: Vita selvaggia

Consiglio per la fotografia #1: Interazione tra esseri umani e animali acquatici

Nella tua avventura sull’isola, il tuo drone è lo strumento perfetto per riprendere interazioni uniche e dar loro vita.

Prima di effettuare questo tipo di scatto, sii sempre cauto riguardo ai potenziali rischi, dato che i droni possono spaventare gli animali che ti sono intorno. Non è consigliabile volare troppo vicino alla superficie dell’acqua, ma anzi è raccomandabile una distanza di sicurezza di almeno 2 metri dalla superficie (circa 6,5 piedi).

DJI droni animali marini

Foto da Skypixel       Fotografo: Stacy Garlington

Consiglio per la fotografia #2: Riprendi il comportamento degli animali acquatici

Durante la tua perlustrazione, potresti scoprire animali solitamente difficili da vedere e un drone può aiutarti a catturare facilmente questi incredibili momenti.

Come accennato in precedenza, il tuo drone dovrebbe sempre essere tenuto a distanza di sicurezza dalla superficie dell’acqua.Assicurati di effettuare lo scatto quando è presente una forte luce naturale.

DJI droni animali marini

Foto da Skypixel       Fotografo: Stacy Garlington

Scenario V: sport acquatici

Le isole offrono anche una valanga di opportunità per chi è in cerca di adrenalina, con il surf, lo sci d’acqua e lo snorkeling che regalano un sacco di ispirazione creativa.

Consiglio per la fotografia #1: Seguire il movimento

Una delle cose più affascinanti degli sport acquatici sono i segni transitori che rimangono sulla superficie dell’acqua.Puoi divertirti a giocare con la composizione effettuando questo tipo di scatto.Nelle foto qui sotto, i segni lasciati dal movimento sono stati posizionati al centro dell’immagine.

DJI droni sport marini

Foto da Skypixel       Fotografo: Liridon Bytyqi

Foto da Skypixel       Fotografo: Mike

Consiglio per la fotografia #2: Cattura gli oggetti in movimento

Può essere molto difficile ottenere una foto nitida quando il soggetto si muove in modo veloce. La modalità Burst è stata progettata proprio per questa situazione, consentendoti così di scattare rapidamente foto in sequenza e riprendere oggetti in movimento con incredibile facilità. Scopri altre informazioni sulle modalità delle foto da droni in questo articolo.

Le modalità di volo intelligente (“Intelligent Flight Modes”) offrono il meglio per la tua avventura aerea. Ad esempio, è possibile utilizzare l’opzione ActiveTrack per riprendere un jet ski o un surf. In queste situazioni, la composizione è importante per determinare il tema della foto. Scopri come dar vita ai tuoi progetti creativi con sei suggerimenti per rendere le tue foto da drone pronte per Instagram.

DJI droni sport marini

Foto da Skypixel       Fotografo: Alex ILIN

Scenario VI: Alberghi e ville

Consiglio per la fotografia: Scoprire forme uniche

Il tuo albergo o la tua villa possono offrire anche un’interessante prospettiva aerea della quotidianità in vacanza, che puoi inserire nei tuoi progetti creativi.

Per ottenere foto ad alta risoluzione, puoi scattare foto di parti diverse del tuo albergo o della tua villa e combinarle insieme con Photoshop o Lightroom. Una soluzione ancora più semplice è acquistare il Mavic 2 Zoom, che può eseguire automaticamente questo lavoro con l’opzione Super Risoluzione.

DJI droni hotel

Foto da Skypixel       Fotografo: NAVA inc.

Consiglio per la videografia: Utilizzare l’opzione Intelligent Flight Modes

Le modalità di volo intelligente (“Intelligent Flight Modes”) ti consentono di realizzare con molta facilità filmati straordinari. Ma prima di scegliere quale sarà il tuo prossimo scatto, è consigliabile fare attenzione alle aree sovraffollate.

Le opzioni QuickShots aggiungono un elemento creativo ai tuoi progetti, permettendoti di creare scene interessanti dei tuoi momenti più rilassanti in albergo. Con il Mavic 2 Pro, per esempio,puoi sfruttare sei modalità QuickShot: Dronie, Circle, Helix, Rocket, Boomerang e Asteroid. Ogni opzione rende la fotografia aerea accessibile anche agli utenti meno esperti. La seguente gif è un ottimo esempio dell’utilizzo dell’opzione Helix nel momento della colazione in una piscina dell’hotel.

DJI droni piscina

Foto da Skypixel       Fotografo: Rhys Taylor

Droni consigliati

Per un divertimento che non finisce mai: Mavic Air

Il Mavic Air è il drone perfetto da portare con sé nelle proprie avventure di viaggio, perché offre un impressionante equilibrio tra potenza e portabilità. È dotato di un sensore CMOS da 1/2,3 pollici con un obiettivo f/2,8 da 24 mm ed è in grado di acquisire immagini statiche da 12MP e video 4K a 30 fps. Campione di leggerezza, il Mavic Air è il più piccolo drone DJI a possedere un gimbal a 3 assi. Mavic Air è inoltre dotato di 8 GB di memoria interna, fondamentale quando non hai a portata di mano la tua scheda microSD o hai terminato lo spazio. Disponibile per soli 799 dollari, il Mavic Air è il drone che dà vita alle tue avventure!

Clicca qui per regalarti un’ispirazione più originale per le tue avventure di viaggio.

Fotografia aerea: Mavic 2

Il Mavic 2 è la scelta migliore se desideri ridefinire le tue prospettive sulle riprese aeree e trasformare i tuoi progetti creativi in ​​realtà. È disponibile in due versioni: Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom. Il Mavic 2 Pro è dotato di un sensore da 1 pollice e di una fotocamera Hasselblad L1D-20c che scatta fino a 20MP di foto ad alta risoluzione. Il Mavic 2 Zoom ha un sensore da 1/2,3 pollici, un obiettivo con lunghezza focale da 24 mm e 48 mm e la possibilità di utilizzare la funzione Dolly Zoom e Super Risoluzione.

Con una velocità massima di 72 km/h, entrambe le versioni hanno autonomia di volo fino a 31 minuti. Inoltre, entrambe ti permettono di girare video 4K a una velocità in bit di 100 Mbps. Il Mavic 2 e il Mavic 2 Pro condividono inoltre anche funzioni intelligenti simili,come l’opzione Hyperlapse e l’ActiveTrack 2.0. Entrambi i modelli presentano enormi miglioramenti rispetto al Mavic Pro, che puoi invece scoprire qui.

L’ultimo arrivato all’interno della linea di droni DJI, il Mavic 2, presenta anche un design pieghevole e compatto,ideale per i viaggi. Per quelli che pretendono il meglio dalla qualità dell’immagine, il sensore da 1 pollice del Mavic 2 Pro permette di realizzare riprese straordinarie. I progetti più creativi prendono vita grazie alla capacità dell’obiettivo del Mavic 2 Zoom. Per maggiori informazioni consulta la nostra guida: Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom a confronto: quale acquistare?

Clicca qui per scoprire le caratteristiche del Mavic 2.

Progetti professionali: la serie Phantom

La serie Phantom è la linea più professionale per gli appassionati dei droni DJI. Anche se non è così compatto e portatile come la serie Mavic 2, la serie Phantom è il campione dei pesi massimi quando si parla di fotografia aerea professionale. Prendendo il Phantom 4 Pro V2.0 come esempio, questo è dotato di una lunghezza focale fissa da 24 mm e di un sensore da 1 pollice in grado di riprendere immagini statiche da 20 MP e video 4K 60 fps. Grazie a impressionanti sensori attorno al velivolo, il Phantom 4 Pro V2.0 offre una sicurezza di volo impeccabile. A un prezzo di circa 1699 euro, il Phantom 4 Pro V2.0 è il drone perfetto per chiunque desideri padroneggiare l’arte della fotografia aerea.

Clicca qui per esplorare il potenziale della serie Phantom.

Conclusioni

Sia che la tua avventura sull’isola sia programmata attorno al totale relax o coinvolga attività piene di adrenalina, i droni ti offrono una nuova prospettiva aerea per riorganizzare il tuo modo di fare fotografia e videografia. Seguendo i consigli di questo articolo, sei già sulla buona strada per realizzare progetti creativi che serviranno da ispirazione per tutto il resto!

Leave a Reply