Come smaltire in sicurezza le batterie LiPo dei droni

reciclaggio_batterie

Le tue batterie sono finalmente esaurite e ti stai chiedendo come smaltirle correttamente? Sei nel posto giusto.

Come qualsiasi altro gadget, le batterie LiPo non durano per sempre. Alla fine smettono di funzionare a causa di sovraccarico, scaricamento eccessivo, crash e molti altri problemi.

Quindi, come smaltire le batterie dei droni?

Per smaltire in sicurezza le batterie LiPo, prima scaricarle completamente a 0V. Per scaricare, puoi utilizzare un caricatore di bilanciamento, resistori, bagni di acqua salata, lampadine o scaricarle nel tuo drone. Quindi portale nei centri di rifiuti elettronici locali o in un centro di riciclaggio. NON metterle in un normale cestino della spazzatura.

Continua a leggere per imparare tutto sullo smaltimento sicuro delle batterie LiPo.

Come smaltire le batterie LiPo in modo sicuro

Il primo passo per smaltire una batteria è scaricarla. Finché la batteria LiPo non è carica, non rappresenterà alcun pericolo per te o per l’ambiente, indipendentemente da come scegli di smaltirla.

Probabilmente lo sai ormai, ma non fa male rivederlo di nuovo. Le batterie LiPo hanno una tensione di riposo (nominale) di 3,7 V. Ciò significa che nella maggior parte dei casi avranno sempre una carica compresa tra 3,0 V e 4,2 V. Ma per smaltirle, è necessario portarle a 0 V. Quindi, come si scarica una batteria LiPo?

Ecco alcuni dei modi migliori:

Come scaricare una batteria LiPo

Usa le lampadine

Questo è uno dei modi migliori e più sicuri per scaricare una batteria. Quello che fai è procurarti delle lampadine, preferibilmente da 12V. Funzionerebbe anche una ventola da 12V.

Quindi, progetta i connettori che utilizzerai per collegare la batteria. Una volta che le lampadine si accendono, ci vorranno dalle 5 alle 6 ore per scaricare la batteria e le lampadine si attenueranno lentamente fino a quando non c’è abbastanza carica per tenerle accese.

NOTA: se non riesci a trovare le lampadine, puoi utilizzare le batterie LiPo come fonte di alimentazione per caricare altre batterie. In questo modo, puoi scaricare le batterie anche quando non c’è corrente o non vuoi sprecare elettricità.

Usale in un drone

Per alcuni droni, come i droni DJI come il DJI Air 2S, DJI FPV Combo, DJI Mini 2 e altri, puoi scaricare completamente una batteria utilizzandola nel drone. Puoi far volare il drone o rimuovere le eliche e far funzionare i motori fino a quando non esaurisci le batterie. Questo metodo non è sempre l’idea migliore, tuttavia, poiché consuma i motori e rischi anche di provocare un incendio.

Usa un bagno di acqua salata

Un bagno di acqua salata è uno dei modi migliori per scaricare una batteria. Il sale è un efficace conduttore di elettricità. Quindi, una volta immersa la batteria nella soluzione, condurrà tutta la carica rimasta nella batteria, rendendola sicura per lo smaltimento.

Assicurati che la soluzione salina sia satura (almeno 1 Kg di sale in 4 litri d’acqua) per assicurarti che sia efficace. L’unico aspetto negativo di questo metodo è che ci vogliono giorni per scaricare completamente una batteria.

Usa un caricatore bilanciatore

Questo è un altro metodo sicuro per scaricare le batterie. Alcuni caricabatterie bilanciatore sono costruiti per caricare e scaricare una batteria. Basta impostare la tensione a cui devi scaricare, che in questo caso è 0 V, e guardarlo fare il suo lavoro.

Quasi tutte le batterie LiPo avranno la velocità di scarica indicata. Fai attenzione a non superare tale velocità poiché causerai un rapido accumulo di temperatura. Mantieni sempre il ritmo o un ritmo più lento (ti spiegherò perché tra un minuto).

Usa un resistore

Questo è un altro metodo comune per scaricare una batteria LiPo. Tutto quello che devi fare è collegare una resistenza alle batterie e lasciarla per qualche ora. I resistori scaricano le batterie in modo lento ma efficace, prevenendo qualsiasi accumulo di calore anomalo, che potrebbe causare un’esplosione. Puoi anche collegare diversi resistori per accelerare il processo di scarica.

Quando si utilizza questo metodo, il resistore è la parte che accumula calore, quindi maneggiarlo con cura, evitare di toccarlo o addirittura immergerlo in una soluzione non conduttiva, come olio minerale o acqua distillata.

Precauzioni di sicurezza per scaricare le batterie LiPo

Le batterie LiPo non sono progettate per essere completamente scaricate. Di conseguenza, una volta che si tenta di portarle a 0V, tendono a gonfiarsi e a diventare molto calde e potrebbero causare un incendio. Scaricare le batterie all’interno di un sacchetto ignifugo per evitare incidenti e non lasciarle incustodite. Se ti accorgi che le batterie si stanno surriscaldando, scollegale e lasciale raffreddare, quindi continua il processo di scaricamento.

Poiché le batterie LiPo hanno spesso più celle, è essenziale controllare la tensione di ciascuna cella durante la scarica. Se una cella ha una carica inferiore o è morta, può causare una resistenza che accelera l’aumento della temperatura. Ma puoi evitarlo scaricando lentamente la batteria. In tal caso, un caricabatterie bilanciatore può aiutare poiché è possibile controllare la velocità con cui si scarica una batteria.

È anche una buona idea tenere un estintore e un secchio di sabbia asciutta nelle vicinanze in caso di incendio.

Indipendentemente dal metodo di scarica scelto, saldare sempre insieme i fili positivo e negativo. Questo produrrà una leggera scintilla. Ma dopo, la batteria non può più mantenere la carica e può essere smaltita in sicurezza.

Smaltimento della batteria LiPo

Ora che sai come scaricale e assicurarti che siano al sicuro, di seguito è riportato come smaltire la batteria LiPo.

Raccolta differenziata

Il modo migliore per sbarazzarsi delle batterie LiPo è riciclarle. Le batterie contengono piombo e altri materiali tossici dannosi per il suolo, l’acqua e la vegetazione. Queste sostanze chimiche possono anche essere dannose per persone e animali. Quindi, verifica con la tua zona se ci sono servizi di riciclaggio delle batterie e chiedi se possono prendere le tue batterie.

raccolta differenziata batterie

Se non c’è un servizio di smaltimento delle batterie vicino a te, controlla i negozi di modellismo o i negozi di elettronica locali. Molto probabilmente avranno cestini per rifiuti o cestini appositamente progettati per batterie e altri rifiuti elettronici.

Cose da evitare quando si smaltiscono le batterie

  • Non gettare mai le batterie esaurite con la spazzatura normale. Anche quando sono scariche, le batterie LiPo possono ancora contenere elettroliti volatili che sarebbero un disastro se finissero in un camion della spazzatura o in una discarica. Quello che succede è che la spazzatura compatta o fora le batterie LiPo, esponendo il polimero di litio nell’aria e innescando una reazione. Se le batterie hanno anche una leggera carica, non si può sapere quali danni causeranno.
  • Evita di piantare chiodi nelle batterie, di colpirle con un martello o di tagliarle. Ciò potrebbe portare a un’esplosione poiché non è possibile controllare le reazioni che si verificano. L’unica eccezione, anche se rischiosa, è dopo lo scarico completo. Se vuoi controllare se una batteria è completamente scarica, puoi infilare delicatamente un chiodo attraverso di essa. Se noti del fumo, la batteria non è pronta per lo smaltimento. Una batteria ben scarica non dovrebbe avere alcuna reattività. Ma invece di correre questo rischio, portalo a gestori esperti nei centri di riciclaggio e sapranno come smaltire le batterie in modo sicuro.
  • Non bruciare le batterie. Il fumo rilasciato potrebbe essere tossico e il residuo prodotto durante la combustione potrebbe finire nel terreno o nelle fonti d’acqua.
  • Evitare di seppellire le batterie poiché potrebbero ancora rilasciare sostanze chimiche nel terreno. Inoltre, se per caso non fossero state completamente scaricate, potrebbero esplodere se qualcuno le avesse accidentalmente dissotterrati.

Come mantenere le batterie LiPo

So che questo è un post sullo smaltimento delle batterie. Ma alcuni dei motivi per cui è necessario smaltire le batterie potrebbero essere potenzialmente evitati la prossima volta. Sebbene le batterie LiPo non possano durare per sempre (in genere durano almeno 300 cicli), di seguito sono riportati alcuni modi per prolungarne la durata.

  • Caricarle, scaricarle e conservarle sempre a temperatura ambiente.
  • A meno che tu non le stia smaltendo, non scaricare mai le batterie a una tensione inferiore a 3,0 V.
  • Utilizzare un caricabatterie bilanciatore per assicurarsi che tutte le celle all’interno della batteria siano cariche allo stesso modo.
  • Monitorare sempre attentamente le batterie mentre si caricano. Un leggero sbalzo di temperatura può causare un incendio, bruciando il garage o l’intera casa.
  • Conservare sempre le batterie in sacchetti ignifughi quando si viaggia o quando le si ripone per un uso successivo.
  • Non conservare mai le batterie LiPo quando sono completamente cariche. Scarica al 40-60% per lo stoccaggio.
  • Quando viaggi o le riponi, assicurati che non entrino in contatto con oggetti metallici o altri conduttori. Ciò potrebbe causare un cortocircuito che rende le batterie inutilizzabili.
  • Caricare e scaricare sempre le batterie seguendo le linee guida del produttore.
  • Non utilizzare mai batterie gonfie o danneggiate.
  • Avere sempre da 2 a 3 batterie. In questo modo, non stresserai eccessivamente una batteria, il che accelera il processo di usura rispetto all’alternanza di batterie diverse.
  • Lasciare sempre raffreddare la batteria dopo averla utilizzata prima di ricaricarla di nuovo.

Conclusione

E questo è tutto. Lo smaltimento delle batterie LiPo fa parte della corretta manutenzione dei droni e dei dispositivi RC. Assicurarsi sempre che siano completamente scaricate prima di smaltirle. Mentre alcune persone se la sono cavata gettandole nella spazzatura dopo averle scaricate, non è una buona idea. Cerca sempre centri di riciclaggio locali o luoghi che raccolgono rifiuti elettronici per uno smaltimento sicuro.

Related Posts

Leave a Reply