Il PSG conferma l’arrivo di Messi con un video con drone dello stadio

Messi-PSG-drone

La squadra di calcio francese Paris Saint-Germain ha appena compiuto un grande passo avanti verso la realizzazione del suo sogno: il suo primo titolo europeo attraverso l’acquisto di un altro giocatore con un enorme stipendio da aggiungere al suo club di stelle. E per celebrare l’arrivo della leggenda del calcio argentino Lionel Messi, il club non poteva pensare a un modo migliore che ricreare una versione dello spettacolare volo con drone girato dal club rivale attraverso il loro stadio.

Il Paris Saint-Germain aggiunge Messi al suo elenco di milionari del calcio e festeggia con un video con drone dello stadio.

Il PSG è un club che solo George Steinbrenner potrebbe amare (anche se probabilmente è anche uno dei preferiti di Jeff Bezos e Mark Zuckerberg). Nell’ultimo decennio di costose acquisizioni di giocatori, ha gonfiato un budget un tempo modesto in uno dei più alti salari in Europa. Tuttavia, la squadra in qualche modo non è riuscita a raggiungere l’obiettivo di vincere una coppa della Champions League. Ora, con la firma dell’ex stella del Barcellona Messi, uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, il PSG pensa di poter rivendicare quel titolo per pura volontà finanziaria.

Quindi, per celebrare l’arrivo di Messi, la squadra di calcio ha rilasciato un nervoso video con drone con un fly-through del suo negozio di merchandising (un luogo piuttosto rivelatore da presentare per primo), stadio e campo, dove il suo nuovo milionario attende al centro del campo indossando una divisa del PSG.


Qualsiasi confusione che gli spettatori possono avere nel pensare di aver già visto il video un po’ banale del PSG è comprensibile. Un altro aspetto involontariamente rivelatore è la sua somiglianza con il film molto più visivamente impressionante rilasciato dal Manchester City a maggio per festeggiare il titolo del campionato inglese 2021. Un confronto tra i due rivelerà rapidamente quale club ha i realizzatori di video più creativi (e piloti di droni di talento). Il PSG ottiene un po’ di merito per le viste furtive fuori Parigi (oltre a demeriti per quelle che includono le immagini del brutto stadio del campione del mondo della squadra).


I soldi non possono comprare l’amore, ma il PSG spera di poter acquistare un titolo europeo

In un mondo calcistico europeo in cui molti club hanno più di un secolo, il PSG, fondato nel 1970, è una startup virtuale, anche se senza il conseguente successo di quelle imprese in rapida crescita per cui sono famose.

Una squadra mediocre che vanta una manciata di titoli francesi durante la maggior parte della sua esistenza, il PSG è stato acquistato nel 2011 da Qatar Sports Investments, il cui proprietario di fatto è il sovrano del Qatar e probabile miliardario Tamim bin Hamad al-Thani. Da allora, il PSG ha acquistato ogni stella da tutto il mondo che poteva attirare, gonfiando rapidamente il suo libro paga annuale all’attuale livello di 427,3 milioni di dollari. Dando il benvenuto a Messi e al suo introito annuale stimato di 74,5 milioni di dollari, i funzionari del PSG sperano di poter finalmente rompere l’abitudine del club di fallire nelle ultime fasi della Champions League.

Funzionerà? Per un indizio, potrebbe valere la pena guardare la stessa squadra da cui il PSG ha strappato la sua (zoppicante) idea del video del drone dello stadio celebrativo.

La storia suggerisce che non si può (almeno nello sport)

Man City è di proprietà del miliardario del Qatar Mansour bin Zayed Al Nahyan, CEO del gruppo televisivo Al Jazeera (che è ampiamente considerato una risorsa statale e una piattaforma mediatica, ergo senza fondo nelle tasche). Da quando è subentrato nel 2010, bin Zayed Al Nahyan ha anche iniettato centinaia di milioni di dollari nel club, principalmente attraverso costosi acquisti di giocatori. Ciò consente al budget del Manchester City di rivaleggiare con quello del PSG per il primo posto mondiale del calcio, così come il record dei parigini di non riuscire a portare a casa il primo premio europeo nonostante le sue spese. Proprio lo scorso maggio il Manchester City è stato nuovamente negato, perdendo la finale di Champions League contro il rivale inglese Chelsea (il cui proprietario dell’oligarca miliardario è, solo per un po’ di varietà, russo).

I soldi possono finalmente rivelarsi decisivi per qualsiasi club? Di sicuro ha aiutato i New York Yankees a dominare negli anni ’70 e ’80, anche se quella stessa strategia non ha funzionato per i Los Angeles Dodgers negli ultimi due decenni (la stagione mutilata dal COVID-19 dell’anno scorso è stata l’eccezione che richiede l’asterisco). Nel frattempo, l’intera ragione per cui Messi è stato costretto a lasciare la sua amata squadra di Barcellona, la sua casa calcistica per oltre due decenni, era che aveva accumulato così tanti debiti reclutando giocatori fuoriclasse che non potevano produrre titoli che le regole europee ne hanno bloccato la spesa. Il salto di Messi da quella padella potrebbe farlo atterrare nel fuoco finanziario di Parigi.

Se l’ultimo costoso sforzo del PSG per ricreare un prepotente campione di Murderers’ Row fallisce di nuovo questa volta, potrebbe non avere altra scelta che chiedere a Bezos o Zuckerberg di subentrare.

DJI FPV Combo per riprese FPV di livello cinematografico


Il drone DJI FPV Combo viene fornito completamente assemblato, con tutto il necessario per un’esperienza di volo sicura e senza inconvenienti. Riparazioni semplici e veloci grazie ad un design modulare con componenti facilmente sostituibili.

Assicurati che le riprese siano mozzafiato come l’esperienza di volo stessa con una risoluzione video di 4K/60 fps e un super grandangolo FOV di 150°.

Librati in cielo con il visore, trasmissione di immagini HD a bassa latenza e controlli di volo illimitati.

Molteplici modalità di volo consentono agli utenti di qualsiasi livello di volare e l’ultra-intuitivo DJI Motion Controller offre controlli incredibilmente illimitati.

Vola in tutta sicurezza grazie alla funzione Freno di emergenza e Volo stazionario [4], RTH, una luce inferiore ausiliaria[4] e altre funzioni di sicurezza avanzate.

Related Posts

Leave a Reply