Droni vietati a Dubai: tutto quello che devi sapere

droni_dubai

Il Ministero dell’Interno degli Emirati Arabi Uniti ha vietato droni e velivoli sportivi leggeri per proprietari, professionisti e appassionati.

La nuova decisione, entrata in vigore il 22 gennaio, è stata presa a causa dell’uso improprio di veicoli aerei senza pilota (UAV) in quanto gli operatori di droni non avevano limitato la pratica di questo sport alle aree individuate e sconfinate in luoghi in cui questa attività è vietata .

A causa della violazione delle leggi UAV da parte di individui, in passato le autorità hanno dovuto chiudere lo spazio aereo fino a quando non era sicuro per l’aereo decollare e atterrare di nuovo.

droni attacco

Chi può azionare/far volare i droni?

Secondo l’ultima notifica del Ministero dell’Interno emessa sabato 22 gennaio, le società che hanno contratti o progetti commerciali/pubblicitari che si basano su riprese con droni devono rivolgersi alle autorità preposte ai permessi del paese per ottenere i permessi necessari per svolgere il proprio lavoro e progetti.

Tuttavia, le persone non sono autorizzate a utilizzare gli UAV per scopi ricreativi.

La scorsa settimana, la Dubai Civil Aviation Authority aveva anche annunciato la sospensione di tutti i certificati senza obiezioni (NOC) e dei permessi per le attività legate ai droni nell’emirato fino a nuovo avviso. A Dubai, gli operatori di droni hanno bisogno di un NOC del DCAA per pilotare gli UAV.

Dove non puoi volare

Nel marzo 2021, la municipalità di Dubai ha vietato il volo di droni sui parchi degli Emirati. Inoltre, gli individui e gli appassionati di droni non possono utilizzare gli UAV nelle aree residenziali a causa della privacy dei residenti.

Inoltre, è vietato far volare i droni in aree residenziali, aree sensibili come aeroporti e grandi installazioni destinate alla difesa, società di telecomunicazioni.

Di quanto è la multa?

Ai sensi dell’articolo 69 dell’Autorità per l’Aviazione Civile Generale, una persona può essere incarcerata per un anno e una multa fino a Dh50.000 (circa €12.000)– o una delle due sanzioni – per aver violato le seguenti regole relative agli UAV: ​​Volo senza autorizzazione o permesso dell’Autorità competente; pilotare un aeromobile senza possedere il certificato, le licenze o le autorizzazioni richieste; pilotare un aereo in stato di ebbrezza; causare danni a impianti di comunicazione aeronautica o ausili alla navigazione a terra; e non inserire le informazioni richieste nei documenti o registri dell’aeromobile o per alterare tali informazioni.

Ai sensi dell’articolo 70, le persone possono essere incarcerate per tre anni e con una multa fino a Dh100.000 (circa €24.000) – o l’una o l’altra delle sanzioni – per aver volato senza portare la nazionalità e contrassegno di immatricolazione o aver esibito contrassegni errati o non idonei; pilotarlo sopra l’area proibita; per non aver rispettato un ordine di atterraggio dell’aeromobile durante il volo; atterrare o decollare da aree diverse dai luoghi designati; e per il volo di UAV senza autorizzazione e il trasporto a bordo di armi, munizioni da guerra o per commettere un atto di contrabbando tra gli altri.

Related Posts

Leave a Reply