DJI crea una soluzione ad alta sicurezza sui droni per programmi governativi

dji_government_program

DJI Government Edition ha controlli rigorosi sui dati che offrono alle agenzie federali il pieno controllo dei loro dati quando volano con i droni DJI.

DJI, leader mondiale nel settore dei droni civili e della tecnologia di imaging aerea, presenta DJI Government Edition, una nuova soluzione completa per droni creata appositamente per l’uso in situazioni di sicurezza elevata da parte delle agenzie governative di tutto il mondo. Mentre i clienti di DJI hanno sempre avuto il pieno controllo su come i dati generati con i droni vengono raccolti, archiviati e trasmessi, l’architettura unica di Government Edition garantisce che i dati dei droni, incluse foto e video catturati durante il volo, non lascino mai il drone e quindi non possano mai essere condivisi con parti non autorizzate incluso DJI. Questa architettura garantisce che Government Edition soddisfi i severi requisiti del settore governativo per la gestione dei dati, la mitigazione del rischio e il controllo della condivisione dei dati a livello aziendale.

Government Edition consente alle agenzie governative di tutto il mondo di beneficiare della tecnologia dei droni civili di DJI per casi d’uso come l’analisi agricole e le ispezioni delle infrastrutture fino alla gestione del territorio e alla risposta ai disastri. DJI ha sviluppato la soluzione per soddisfare le esigenze del Dipartimento degli Stati Uniti dell’Ufficio Interni dei Servizi di Aviazione, che nel solo 2018 ha operato più di 10.000 voli di droni. I droni DJI Government Edition Mavic Pro e Matrice 600 Pro sono stati utilizzati in oltre 1.500 di queste missioni e la loro sicurezza è stata convalidata attraverso più audit eseguiti dai partner esterni e interni di DOI*.

La soluzione Government Edition è basata sull’hardware drone leader del settore DJI ed è controllata dal firmware del dispositivo personalizzato e dal software operativo in un’architettura unica che supporta i più elevati requisiti di sicurezza dei dati:

1. Nessuna trasmissione dati – Una modalità dati locali abilitata in modo permanente all’interno dell’applicazione personalizzata DJI Pilot impedisce il trasferimento dei dati dall’applicazione mobile su Internet a terze parti o a DJI.
2. Revisioni di aggiornamento del firmware – I dipartimenti di aviazione e IT delle agenzie governative possono rivedere gli aggiornamenti del firmware in isolamento elettronico prima di applicarli alle loro flotte e avere il controllo completo su come convalidarli e quando installarli su droni DJI.
3. Accoppiamento hardware limitato – Droni e radiocomandi che eseguono il firmware della soluzione Government Edition possono essere collegati tra loro e non sono compatibili con altri prodotti DJI, impedendo l’uso di hardware non sicuro e applicazioni di terze parti non autorizzate.

“Government Edition ci consente di dire ai nostri clienti che tutti i loro dati di telemetria, ovvero dove il loro drone sta volando, sono archiviati in modo sicuro e non condivisi con nessuno tranne loro”, ha dichiarato Brandon Torres Declet, CEO e co-fondatore di Measure. “Avere Government Edition ci consentirà un maggiore controllo su quel processo, ed evitare gli aggiornamenti automatici del firmware che possono avere un impatto potenziale sul nostro programma operativo è importante, è anche importante per i clienti governativi”.

Disponibilità

Government Edition è disponibile oggi per l’acquisto tramite selezionati rivenditori autorizzati DJI Enterprise in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni su tutte le nuove funzionalità di Government Edition, contattateci direttamente.

* Fonte: U.S. Department of the Interior Unmanned Aircraft Systems (UAS) Program 2018 Use Report

Leave a Reply